Caricare smartphone

A tutti è capitato almeno una volta di essere in giro e ritrovarsi con lo smartphone completamente scarico. Fermarsi a bere un caffè delle volte non permette di ricaricarlo quando vorremmo.

Oggi infatti vogliamo illustrarvi alcuni trucchetti che vi permetteranno di ricaricare il vostro cellulare in maniera più veloce, anche se avete poco tempo. Ecco i dettagli.

 

Caricare lo smartphone più velocemente, alcuni trucchi

Prima di tutto, per ricaricare più velocemente il vostro smartphone non dovete mai attaccarlo nella porta USB del vostro computer. In questo modo infatti, ci vorranno delle ore prima che si carichi completamente. È preferibile quindi utilizzare un caricabatterie ad alto amperaggio. Ovviamente gli utenti che dispongono di uno smartphone con caricabatterie a ricarica rapida saranno avvantaggiati.

La ricarica wireless invece, nonostante sia molto comoda, non è ancora riuscita a raggiungere le stesse altezze di altri caricabatterie. Forse molti di voi non sanno che, spegnere lo smartphone o impostare la modalità “aereo” aiuta moltissimo a ricaricarlo più velocemente. Se invece volete utilizzare un caricabatterie portatile, comunemente chiamato powerbank, preferitene uno ad alto amperaggio, altrimenti lo smartphone si ricaricherà alla stessa velocità di quando è attaccato ad un pc.

Leggi anche:  Samsung e il nuovo progetto per la creazione di uno smartphone unico

L’ultimo consiglio, ma non meno importante, è quello di non utilizzare il dispositivo mentre lo si sta caricando. Questa azione comporta più tempo per raggiungere un’autonomia sufficiente per qualche ora. Speriamo che i nostri piccoli consigli vi torneranno utili nei giorni in cui avrete poco tempo per ricaricare il vostro telefono cellulare.