Da circa un anno, l’azienda cinese Xiaomi è approdata ufficialmente anche in Italia, portando con sé diversi smartphone davvero interessanti. Tra questi, i più importanti sono stati senz’altro i device appartenenti alla serie Mi, ovvero il Mi 8 assieme a tutte le sue varianti. Tuttavia, si sta già cominciando a parlare del successore del Mi 8, ovvero il presunto Xiaomi Mi 9. Nelle ultime ore, in particolare, è stato pubblicato un primo concept che ci svela il possibile design definitivo di questo nuovo smartphone.

 

Xiaomi Mi 9: notch più stretto e sensore biometrico integrato nel display?

Da ormai qualche settimana stanno circolando online i primi rumors sul prossimo top di gamma di casa Xiaomi, il presunto Mi 9. Il noto leaker Benjamin Geskin, in particolare, ha da poco pubblicato sul proprio profilo Twitter un primo concept di questo smartphone rivelandoci, così, il possibile design.

Come è possibile vedere dall’immagine, il design di questo presunto Mi 9 non si discosterà molto da quello del suo predecessore. La scocca, infatti, sembra essere realizzata in vetro e sembra avere le stesse linee del Mi 8. A cambiare, tuttavia, sarebbero due cose. La fotocamera e la notch bar.

Leggi anche:  LG Q9: nuovi rumors confermano il display da 6.1 pollici e il chip NFC

Sul retro, infatti, questo Mi 9 dispone di una tripla camera posteriore con i primi due sensori posti insieme verticalmente (come sul Mi 8) mentre il secondo è posto separato al di sotto di essi. Sul fronte, poi, è sempre presente la notch bar superiore. Questa, però, risulta decisamente più stretta e meno ingombrante di quella implementata sul modello attuale. Questo potrebbe dunque permettere di visualizzare correttamente le notifiche nella status bar, visti i diversi problemi avuti quest’anno. Come ultima chicca, infine, da questo concept è possibile notare la presenza di un sensore per le impronte integrato nel display (visto, finora, solo sul modello Mi 8 Explorer Edition di Xiaomi).

Insomma, da questo concept risulterebbe uno smartphone che non stravolge il design dell’attuale Mi 8 ma che, tuttavia, lima e migliora alcuni piccoli difetti dello scorso modello. Bisognerà vedere, però, se questo design verrà effettivamente confermato o meno in futuro.