disattivare servizi pagamento Vodafone TIM WindIl credito Vodafone, TIM e Wind si volatilizza come per magia. Ma non avevo scelto l’ultima Special 50 GB super scontata? Già, e allora dove sono finiti i miei soldi? Molti come te si stanno ponendo la stessa domanda. La risposta non ti piacerà, ma ti aiuterà a riavere indietro quanto prelevato senza motivo dal tuo conto.

 

Credito sparito per Vodafone, TIM e Wind

Qualcuno di voi ha mai sentito parlare di Iliad e dei nuovi operatori virtuali come ho. mobile? Certamente avrete notato che tra i servizi aggiuntivi offerti in modo gratuito appare la voce “blocco dei servizi a pagamento“. In Vodafone, TIM e Wind non succede. Un semplice click attiva abbonamenti a pagamento per oroscopi, meteo e suonerie.

I banner apparentemente innocui si trasformano in credito sparito nel giro di un secondo. Non si tratta di ammanchi di poco conto. Si arriva a dover sborsare fino a 10-15 euro a settimana. Con questi soldi potremmo rinnovare la nostra promozione per diversi mesi. C’è un modo per riavere indietro tutto? Più o meno. Vediamo come.

Leggi anche:  TIM regala 200 GB in 4G, a breve potrebbe arrivare internet illimitato per tutti

 

Come riavere i soldi prelevati dal conto Vodafone, TIM e Wind per abbonamento Premium

Riavere indietro i soldi dal proprio gestore non è impossibile. Occorre però procedere quanto più velocemente possibile. Una volta rilevato il prelievo forzato dei soldi dal credito residuo occorre contattare immediatamente il gestore, sia esso Vodafone, TIM, Wind, 3 Italia o altro operatore. Nel farlo dobbiamo considerare che il riaccredito avverrà solo se la nostra richiesta avviene entro 24 ore dal pagamento.

Il provider, a richiesta inoltrata nel rispetto dei tempi, non potrà dire di no alla richiesta e dovrà adempiere alla restituzione di quanto dovuto. Per evitare che la situazione si ripeta è necessario richiedere il blocco completo dei servizi Premium. Ti è mai successo? Raccontaci come è andata a finire.