microsoft

Microsoft ha annunciato il supporto per tastiera e mouse per Xbox One a settembre e arriverà sulle console la prossima settimana. A partire dal 14 novembre, Xbox One supporterà tastiera e mouse per un totale di 14 giochi inziali.

Fortnite e Warframe sono i nomi più importanti che vengono evidenziati al lancio, insieme a una varietà di titoli principalmente indie. Ma andiamo a vedere nel dettaglio la lista di questi nuovi titoli aggiunti:

  • Bomber Crew
  • Warface
  • Children of Morta
  • Minion Master
  • DayZ
  • Warframe
  • Strange Brigade
  • Warhammer Vermintide 2
  • Moonlighter
  • Wargroove
  • Vigor
  • Warthunder
  • X Morph Defense
  • Fortnite

Bisogna ricordare comunque che spetta agli sviluppatori implementare il supporto per tastiera e mouse nei giochi Xbox One. In particolare, Fortnite abbinerà i giocatori di tastiera e mouse ad altri giocatori con lo stesso hardware per mantenere il gioco equilibrato.

 

Nasce una collaborazione con Razer

Accanto al supporto per tastiera e mouse, Microsoft ha preso la palla al balzo per presentare il suo ulteriore lavoro il collaborazione con Razer annunciando una nuova tastiera e un nuovo mouse. Razer sta pianificando di presentare la prima tastiera e set di mouse meccanici wireless per Xbox al Consumer Electronics Show di gennaio 2019.

Leggi anche:  Microsoft aggiunge limiti di tempo per app ai parental control

Ma le sorprese di Microsoft non finiscono qui, perchè secondo quanto riportato qui, Microsoft Studios sembra stia acquisendo inXile Entertainment e Obsidian Entertainment.

Tutti conoscono la fama dei ragazzi di Obsidian Entertainment, che ha sfornato capolavori come Fallout: New Vegas, South Park: The Stick of Truth e Pillars of Eternity. Nonostante comunque gli studi siano stati acquisiti dalla società, Microsoft fa sapere che avranno piena libertà decisionale sulle fasi di sviluppo.