microsoft

Microsoft ha annunciato il supporto per tastiera e mouse per Xbox One a settembre e arriverà sulle console la prossima settimana. A partire dal 14 novembre, Xbox One supporterà tastiera e mouse per un totale di 14 giochi inziali.

Fortnite e Warframe sono i nomi più importanti che vengono evidenziati al lancio, insieme a una varietà di titoli principalmente indie. Ma andiamo a vedere nel dettaglio la lista di questi nuovi titoli aggiunti:

  • Bomber Crew
  • Warface
  • Children of Morta
  • Minion Master
  • DayZ
  • Warframe
  • Strange Brigade
  • Warhammer Vermintide 2
  • Moonlighter
  • Wargroove
  • Vigor
  • Warthunder
  • X Morph Defense
  • Fortnite

Bisogna ricordare comunque che spetta agli sviluppatori implementare il supporto per tastiera e mouse nei giochi Xbox One. In particolare, Fortnite abbinerà i giocatori di tastiera e mouse ad altri giocatori con lo stesso hardware per mantenere il gioco equilibrato.

 

Nasce una collaborazione con Razer

Accanto al supporto per tastiera e mouse, Microsoft ha preso la palla al balzo per presentare il suo ulteriore lavoro il collaborazione con Razer annunciando una nuova tastiera e un nuovo mouse. Razer sta pianificando di presentare la prima tastiera e set di mouse meccanici wireless per Xbox al Consumer Electronics Show di gennaio 2019.

Leggi anche:  Microsoft si prepara al lancio di "Andromeda", il portatile Surface con chipset AMD

Ma le sorprese di Microsoft non finiscono qui, perchè secondo quanto riportato qui, Microsoft Studios sembra stia acquisendo inXile Entertainment e Obsidian Entertainment.

Tutti conoscono la fama dei ragazzi di Obsidian Entertainment, che ha sfornato capolavori come Fallout: New Vegas, South Park: The Stick of Truth e Pillars of Eternity. Nonostante comunque gli studi siano stati acquisiti dalla società, Microsoft fa sapere che avranno piena libertà decisionale sulle fasi di sviluppo.