samsung-galaxy-s9-note-9-android-pie-one-ui

All’inizio di questa settimana Samsung aveva fatto un annuncio importante, tra i tanti, che riguardava principalmente gli smartphone di fascia alta presentati quest’anno. L’evento che è servito come palcoscenico per questo annuncio era la conferenza degli sviluppatori e i dispositivi interessati sono i Galaxy S9 e S9 Plus insieme al Galaxy Note 9. Tutti e tre riceveranno il tanto atteso aggiornamento ad Android 9 Pie, ma con un esso ci sarà un sorpresa.

La compagnia sudcoreana ha sviluppato un nuova interfaccia chiamata One UI. Il suo scopo è facilitare l’uso dei dispositivi grazie ad una semplificazione mirata. Al momento della dichiarazione non è stata fornita alcuna data per l’effettiva introduzione se non il suggerimento abbastanza vago che sarebbe arrivata a fine mese. Con un lasso temporale del genere sarebbe stato facile aspettarsi l’ultima settimana di novembre e invece no.

 

In arrivo il 15 novembre

A svelare l’arcano, non si capisce se intenzionalmente o per errore, è stata la filiale tedesca di Samsung. Attraverso una chat di supporto sono stati in grado di svelare la data esatta di rilascio delle beta ovvero il 15 novembre 2018. Ovviamente si tratta il rilascio per la Germania, ma difficile pensare che non lo sia anche per il resto dell’Europa, o comunque dei principali paesi europei.

Leggi anche:  Galaxy S10 includerà un sensore di impronte ad ultra-suoni

In ogni caso l’arrivo sarà a breve si potrà fin da subito testare questo importante aggiornamento per i suddetti dispositivi. Una nuova interfaccia all’inizio sembra sempre rendere il dispositivo meno digeribile, ma se ben congegnate potrebbe rendere l’esperienza migliore di prima. Per quanto riguarda altri modelli di Samsung è difficile dire se beneficeranno di un tale aggiornamento. I più ovvi sono di sicuri le ammiraglie del 2017, ma ci sarà comunque da aspettare almeno l’inizio dell’anno prossimo.