Call center truffe online

In attesa che venga posto loro un argine da AGCOM, i call center degli operatori di telefonia fissa e mobile sono servizi che presentano un’anima tipicamente truffaldina, nonostante molti operatori siano degli onesti impiegati.

Tra i telefonisti ci sono dei criminali e, purtroppo, a volte si scopre che vengono assunti proprio dagli stessi gestori telefonici per fare “il lavoro sporco”. Le numerosissime denunce depositate ai danni dei call center ne sono la prova inconfutabile.

I raggiri di Vodafone, Tim, Wind, Tre Italia si nutrono della bramosia di guadagno, sia aziendale che personale. Se un telefonista chiude molti contratti (anche con l’inganno), sarà coperto di benefit e farà da stimolo ai colleghi. Una delle tipiche situazioni in cui veniamo truffati è quando, dopo una chiamata con un call center, ci ritroviamo sul groppone costi per cambio operatore, servizi o tariffe molto salate mai autorizzati. La truffa sta nel fatto che, durante la conversazione, basta un vostro semplice “sì” a una qualsiasi domanda perché venga manipolato informaticamente.

Call center: la truffa del trading online e come difendersi

Il fenomeno della truffa telefonica miete vittime nel trading online. Il vasto mercato dei titoli azionari è entrato nelle nostre case via PC o smartphone già da un po’ e, tra guadagni veri o presunti, ecco che s’inseriscono criminali e truffatori.

Leggi anche:  Vodafone fa contenti i suoi ex clienti con due offerte da 20GB e 30GB

Quando chiama un call center che promette guadagni nel trading online, l’operatore criminale segue un canovaccio ben preciso:

  • presenta il servizio;
  • il campo d’investimento e quali saranno i vantaggi per il cliente;
  • gli “eventuali” benefici economici a patto di un piccolo investimento iniziale.

Il cliente raggirato fornisce i suoi dati personali, numeri e CVC della carta di credito, la data di scadenza ed il nominativo. Convinto di aver investito pochi euro, il conto della carta di credito verrà rapidamente prosciugato nel giro di pochi minuti.

Il trucco per difendersi da tutte le proposte truffa via telefono è il buon senso che abbiamo tutti. Meglio non fornire alcun tipo di dato sensibile, di quei dati che consentano l’accesso ai vostri conti.