htc

HTC inizierà a vendere il suo headset Vive Focus versione standalone per la realtà virtuale in tutto il mondo a partire da oggi, dopo un lancio iniziale in Cina all’inizio di quest’anno. L’headset, che avrà un costo di 599 dollari negli Stati Uniti, è destinato a clienti commerciali in 37 paesi. Fa parte di un più ampio tentativo di rendere HTC VR allettante anche per le aziende, compresa una nuova app di collaborazione chiamata Vive Sync, che consente ai dipendenti di diversi uffici di incontrarsi e lavorare insieme in VR.

Vive Focus è un headset mobile autonomo che tiene traccia del movimento dell’ utente grazie alle fotocamere rivolte verso l’esterno, molto simile all’ Oculus Quest, disponibile per 399 dollari online. HTC lo ha annunciato dopo aver cancellato la progettazione di un headset simile basato sulla piattaforma di Daydream VR di Google, e inizialmente non era chiaro se Vive Focus sarebbe stato lanciato fuori dalla Cina. Tuttavia, HTC ha confermato l’uscita internazionale questa primavera, mettendo a disposizione agli acquirenti statunitensi un kit di sviluppo.

Leggi anche:  HTC Exodus, lo smartphone blockchain ha una data: la presentazione il 22 ottobre

HTC ha sviluppato anche un controller di movimento completamente indipendente e funzionale, ma la società non lo propone come dispositivo per i consumatori: è più probabile che si presenti in simulatori di formazione, strutture di progettazione industriale o sale giochi. Gli acquirenti possono aggiungere uno dei due servizi premium “Advantage” e i pacchetti di riparazione, portando il costo fino a 749 o 799 dollari.

 

Potremmo sfruttare Vive anche nelle scuole

A differenza del Vive originale, non richiede nessun sensore esterno e presenta la stessa risoluzione a 2880 x 1600 del Vive Pro. Contiene uno Snapdragon 835 di Qualcomm e promette una durata della batteria fino a tre ore.

HTC ha inoltre messo in evidenza un altro head-set all-in-one in arrivo dalla società cinese Shadow Creator, che utilizza la piattaforma VR mobile Vive Wave di HTC per lanciare Shadow VR. Lanciato in tutto il mondo l’11 novembre, avrà una funzione simile a Vive Focus, anche se con uno schermo leggermente più basso.