WhatsApp: immagine del profilo killer, la nuova truffa impazza in chat e ruba soldi

WhatsApp ha al suo interno l’utilissima funzione per la condivisione della posizione in tempo reale. Questo tool è tra i più apprezzati nella chat, considerata anche l’utilità nella vita quotidiana. La condivisione della posizione, ad esempio, è fondamentale quando non si conosce una strada e si cerca aiuto in un amico o in un parente.

 

WhatsApp, il trucco per falsificare la posizione

Come altre funzioni di Whatsapp, spesso e volentieri anche questo tool è utilizzato molto male. Tante persone ci segnalano come la condivisione della posizione sia causa di noiose ramanzine e discussioni tra partner.

Per evitare queste scocciature, mostriamo a tutti come inviare una posizione fasulla ad un contatto della rubrica. Su internet ci sono tanti tutorial: alcuni presuppongono il download di particolar app, altri ancora il jailbrack di un iPhone. Ma la realtà è che non serve niente di tutto ciò.

Leggi anche:  Whatsapp: 10 trucchi miracolosi per spingere l'applicazione oltre ogni limite

Per inviare una geolocalizzazione finta sarà necessario aprire il menù di condivisione. Quando si apre la mappa su WhatsApp, anziché inviare subito il punto geografico, si dovrà  modificare il puntatore.

Molti non sanno che il puntatore può essere manomesso dall’utente e può essere indirizzato in qualsiasi angolo del globo. Quando avremo posizionato il puntatore nella posizione migliore, allora potremo inviare la comunicazione all’interlocutore.