Mediaset Premium: cessione a Sky entro la fine dell'anno, ma c'è un nuovo abbonamento

Mediaset Premium sta passando un periodo molto strano e soprattutto inedito all’interno della sua decennale carriera. Infatti l’azienda ha visto molti utenti andare via all’improvviso dopo la debacle estiva per quanto concerne i diritti TV del mondo del calcio.

Attualmente tutti preferiscono Sky e secondo alcune voci ci sarebbe stata una trattativa proprio per la cessione di Premium. Il tutto sarebbe stato confermato nelle ultime ore con la vendita da parte dell’azienda a Sky della propria piattaforma R2. Questo ha rappresentato l’epilogo dell’accordo che avevamo già visto qualche tempo fa, prima che venisse il periodo estivo.

 

Mediaset Premium cede la sua infrastruttura tecnologica a Sky, ma c’è un abbonamento che gli utenti possono sottoscrivere per avere la Serie A

In tanti credevano che l’ipotesi di una cessione avrebbe portato presto nuove notizie, ed infatti è stato proprio così. La giornata di ieri è stata incentrata proprio su Mediaset Premium e non sui suoi abbonamenti low cost. L’azienda ha venduto a Sky la sua piattaforma per la decodificazione dei canali.

Leggi anche:  Mediaset Premium: quanto costa l'abbonamento prepagato o ricaricabile

Non finisce però qui perché almeno per adesso Premium ha un abbonamento interessante da offrire ai suoi utenti. Si tratta della soluzione low cost che porta tutti ad avere la possibilità di vedere anche parte della Serie A. Sono inclusi nell’abbonamento tutti i contenuti di Mediaset Premium, ma con 5 euro in più ed arrivando a soli 19,90 euro al mese, potrete avere anche DAZN. Per voi quindi 3 partite di Serie A in esclusiva, ed ogni weekend.