Un grave problema sta affliggendo una serie di unità di Huawei Mate 20 Pro. Dopo aver speso migliaia di euro per acquistare il terminale, sfortunati utenti hanno dovuto far fronte ad un display difettoso con una colorazione spaventosamente tendente al verde (si nota maggiormente con scarsa luminosità).

A poche settimane dalla presentazione ufficiale, il nuovo top di gamma di casa Huawei deve fronteggiare le prime difficoltà e problematiche. Sebbene le aziende eseguano decine e decine di test sui propri modelli, i malfunzionamenti vengono toccati con mano proprio dagli utenti finali con una esperienza d’utilizzo giornaliera.

Il Mate 20 Pro, in vendita al prezzo di listino di 1099 euro (anche se online è acquistabile già a 899 euro, qui per la nostra recensione), con display da 6,39 pollici e lati leggermente arrotondati, si trova sotto accusa nel Regno Unito ed in Finlandia. Alcuni utenti hanno infatti postato delle immagini che mostrano il terminale con schermo tendente al verde, sopratutto in condizioni di scarsa luminosità (come è osservabile dalle immagini inserite nell’articolo).

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro: scopriamo gli ultimi dettagli del nuovo smartphone

Il responsabile marketing di Huawei FinlandiaElina Takala, ha confermato che tutti gli acquirenti residenti nel paese che si recheranno in un centro assistenza potranno ottenere la sostituzione gratuita del prodotto stesso (per adesso è ufficiale solo in Finlandia).

 

Huawei Mate 20 Pro: un grave problema affligge una piccola porzione di unità

Nel frattempo, con una semplice ricerca in rete è stato possibile scoprire come la difficoltà sia legata al display OLED prodotto da LG ed installato sui modelli LYA-L09. Se siete in possesso di uno Huawei Mate 20 Pro con un model number differente non dovreste riscontrare alcun problema (in quanto il componente è prodotto dalla cinese BOE).

Le segnalazioni, in ogni caso, stanno aumentando di giorno in giorno. Se incuriositi dalla vicenda, non resta che collegarsi a Twitter ed effettuare una ricerca con #gluegate come hashtag.