apple

Ora che la linea hardware completa di Apple è ufficialmente disponibile, la società ha annunciato una serie di aggiornamenti per le sue app di creazione video e produttività.

Innanzitutto, un nuovo aggiornamento di iMovie consentirà agli utenti di collegare un display esterno a un iPad o iPhone, consentendo di eseguire il mirroring dello schermo o creare un’anteprima a schermo intero di ciò che si sta modificando. (Le anteprime a schermo intero richiedono un iPhone 7 o più recente, l’iPad di sesta generazione o più recente, o un iPad Pro 2017 o più recente.) Inoltre, è disponibile anche il supporto per output video 4K non compresso sull’iPad Pro di terza generazione da 11 pollici e IPad Pro da 12,9 pollici. Per iMovie sul desktop, ora è disponibile una nuova opzione di esportazione denominata “Prepara per Facebook“. In questo modo verrà esportato un file video compatibile con Facebook che potrai quindi essere caricato manualmente su Facebook senza problemi.

Leggi anche:  Qualcomm sostiene che Apple ha 7 miliardi di dollari arretrati nei pagamenti

 

Nuovi aggiornamenti anche per la sezione delle Clips

All’interno dell’app di Apple per la creazione di video sono state aggiunte sei nuove scene Selfie, sfondi a 360 gradi, oltre a filtri, adesivi e 17 colonne sonore che si abbinano automaticamente alla durata del video. Queste nuove scene probabilmente funzioneranno solo sugli iPhone più recenti, poiché utilizzano i sensori di fotocamera TrueDepth dell’iPhone X per creare paesaggi aumentati.

Anche altre app sono state aggiornate: iWork’s Pages ora include la possibilità di pubblicare i tuoi libri direttamente su Apple Books per il download o l’acquisto e GarageBand ora supporta i comandi da tastiera quando si utilizza una tastiera smart o Bluetooth. Si può anche usare il pedale Wah stompbox e Face Control con lo strumento Smart Guitar.

Clip, iWork, iMovie e GarageBand sono gratuiti e possono essere scaricati dall’ App Store.