5GIl 5G rappresenta indubbiamente il futuro della tecnologia mobile e non solo; il nuovo standard pare essere destinato a rivoluzionare definitivamente il concetto di connessione, sia per la velocità in sé che per il quantitativo di giga a disposizione dell’utente stesso. I prossimi anni saranno sicuramente migliori, ma a che prezzo?.

Il mese scorso abbiamo più volte parlato dell’asta con la quale gli operatori telefonici sono riusciti a guadagnare le principali frequenze per il 5G. La cifra spesa complessivamente lascia indubbiamente trapelare un forte interesse da parte delle aziende verso un settore in cui in tanti credono molto, ma portando allo stesso tempo ad indiscrezioni tutt’altro che positive per l’utente finale.

 

5G: quanto costeranno le nuove offerte?

Caratteristica principale del nuovo standard sarà, oltre ad una velocità superiore rispetto al 4G, una connessione attiva h24. In questo modo quindi sarà possibile garantire una maggiore connettività per la domoticaIoT, portando però le aziende ad aumentare il prezzo di vendita complessivo.

Leggi anche:  5G: prezzi allucinanti per le nuove offerte di Iliad, 3 Italia, Wind, TIM e Vodafone

Come alle porte di un qualsiasi cambio generazionale, le prime offerte che TIM, Vodafone, Wind, 3 e Iliad presenteranno (si pensa) nel 2020 avranno un costo davvero sproporzionato rispetto a quanto oggi siamo solitamente abituati a vedere. Se con il 4G si possono ottenere 50 giga a soli 6,99 euro, con il 5G si crede si avranno giga illimitati a circa 50 euro al mese (almeno i primi anni).

Il nuovo standard di connessione sarà riservato a pochi ed abbienti eletti, nell’attesa comunque di vedere sul mercato un numero sempre maggiore di dispositivi compatibili e assistere ad una maggiore diffusione della rete stessa.