velocità 5GIl 5G in Italia viene descritto come l’apice della rivoluzione delle reti mobili. Nonostante gli elogi della comunità e l’entusiasmo degli operatori per un network che promette di rivoluzionare tutto quanto ci si imbatte nella cruda realtà dei fatti. Il 5G non sarà veloce come crediamo. Abbiamo appena scoperto a quanto ammonterebbe l’effettiva velocità di rete concessa da Iliad, TIM, Vodafone, Fastweb e WindTre.

 

Velocità 5G: Iliad, TIM, Vodafone, Fastweb e WindTre rischiano il flop

Abbiamo già esaminato pro e contro di un’ipotetica sottoscrizione al 5G. Ci sono buone e pessime notizie, ma al peggio non c’è mai fine.

Secondo quanto è stato appena scoperto la promessa velocità di 20 Gbps in download con 10 Gbps in upload è solo teorica. Nella realtà dei fatti è stato rilevato che la velocità di connessione potrebbe non superare la soglia effettiva di 100/50 Mbps, sebbene si possa contare su una latenza di molto inferiore a quella concessa con una tradizionale rete 4G LTE.

Leggi anche:  Piani tariffari con 50 GB di internet: in realtà non servono perché consumiamo meno

La situazione è controversa e solleva parecchi interrogativi in coloro che hanno pensato di puntare al nuovo paradigma della rete. Per accedere all’infrastruttura sarà necessario attendere il 2020 e munirsi di uno smartphone idoneo a ricevere il segnale.

Con l’attuale rete 4G non è difficile raggiungere ben oltre queste vette per la velocità di accesso. Abbiamo scoperto che esistono operatori telefonici velocissimi, oltre il fatto che il network è ormai ben sviluppato. Per portare a compimento il progetto 5G, invece, occorreranno anni ed importanti spese da parte dei clienti che desiderano avere Internet Illimitato.

La teorizzazione di una rete simile in termini di velocità effettiva lascia perplessi e non giustifica i costi di gestione. Gli abbonamenti costeranno tanto. Tale limitazione potrebbe farci ricredere sulla bontà del sistema. Voi che ne pensate?