ZTE – assieme ad Huawei –  è stata esclusa dai mercati USA ad agosto dopo che Donald Trump ha firmato un disegno di legge per “autorizzazione sulla difesa”. Ora, però, la società torna a lanciare due nuovi smartphone: Blade Max 2S e Blade Max View.

I dispositivi saranno utilizzabili dai clienti statunitensi poichè sbloccati su rete Verizon, B & H e Newegg. Probabilmente, però, essi non saranno venduti direttamente nei negozi fisici degli Stati Uniti ma solamente tramite il loro sito web.

Gli smartphone si posizioneranno nella fascia bassa del mercato per le loro specifiche e avranno un costo che si aggirerà sui $200.  Entrambi i device avrano un display LCD IPS FULLHD con risoluzione 2160 x 1080 da 6 pollici.

ZTE è pronta a lanciare sul mercato due nuovi device molto economici

I nuovi device ZTE saranno alimentati da un processore a 1,4 GHz ed una batteria da 4000mAh. Il Blade Max 2S è il successore dello ZTE Max XL. E’ dotato di 2GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione ed un sensore per le impronte digitali. Possiede un’unica fotocamera posteriore da 13MP ed una fotocamera anteriore da 5MP. Il sistema sarà basato su Android Oreo.

Leggi anche:  ZTE rilascerà quattro smartphone in India

Il Blade Max View, invece, offrirà ben due fotocamere posteriori da 16MP + 2MP e girerà su Android Nougat. Ha anche una fotocamera anteriore da 8MP. Anch’esso arriverà sul mercato con 32GB di spazio di archiviazione e integreerà 3GB di RAM. Avrà un prezzo leggermente superiore al Blade Max 2S.

I dispositivi sono già disponibili all’acquisto sul sito web di ZTE. Il Blade Max 2S è il più economico e costa circa $180. Il Blade Max View solamente $20 in più per un prezzo finale di circa $200.