Sky

Sky sembra pronta a lanciarsi in una nuova sfida: fondare il suo primo operatore virtuale i  Italia, Sky Mobile. A questa notizia sorge spontanea una domanda: come potrebbero essere le tariffe proposte dalla società?

Sebbene si parli ancora di pettegolezzi, le voci di corridoio vogliono vedere apparire il nuovo operatore virtuale nel 2019. A quanto riportato, la mittente privata ha già stipulato un’accordo con OpenFiber per iniziare ad erogare servizi tramite fibra ottica FTTH.  Ora, invece, sarebbe intenta a chiudere le trattative per approdare nel mercato della telefonia mobile. D’altronde in Regno Unito ha riscosso parziale successo… perchè non tentare anche in Italia?

Sempre secondo voci di corridoio, Sky Mobile dovrebbe poggiarsi su rete Vodafone o TIM, arrivando ad ottenere un’ottima copertura sin dal suo esordio.

Leggi anche:  Sky entra nel mondo della telefonia: ecco quali potrebbero essere le tariffe

Le potenziali tariffe di Sky Mobile

Data la complicità con OpenFiber, Sky Mobile potrebbe arrivare a offrire promozioni legate sia alla linea fissa che mobile. Non sembra un’ipotesi lontana la possibilità di pacchetti in formula tutto compreso con linea domestica, abbonamento Sky e rete mobile. D’altronde Sky ha accettato già una partnership simile con Fastweb, offrendo i suoi servizi ad un prezzo forfettario.

Una buona occasione o qualcosa da cui stare lontani?

Senza ombra di dubbio questa potrebbe essere un’ottima occasione per chi è già cliente e chi ancora no. Solo attraverso la partnership appena citata i clienti riescono a risparmiare circa 35 euro. Dei pacchetti erogati direttamente dalla mittente provata potrebbero portare possibilità di risparmio anche più importanti.