Whatsapp contatto bloccato

Come si potrebbe vivere al giorno d’oggi una relazione amorosa senza l’ausilio di WhatsApp? Chi è parte di un rapporto di coppia sa bene che la piattaforma di messaggistica è materia integrante della propria storia. Passioni, complicità, rabbia e gelosie vengono vissute attraverso questo strumento virtuale.

 

WhatsApp, come eliminare i segreti e scoprire il tradimento del partner

Come per l’amore, c’è da dire che anche i tradimenti si nutrono di WhatsApp. Attraverso la chat è possibile cogliere quei segnali che ci raccontano in modo inequivocabile la liason segreta del nostro partner.

Gli amanti disperati cercano in più modi di spiare il proprio lui o la propria lei. Purtroppo, o per fortuna, per via server oggi non è possibile spiare nessuno (grazie alla crittografia end-to-end). Resta quindi la sola via del possesso del smartphone altrui.

Leggi anche:  Whatsapp ed il nuovo aggiornamento: stanno per arrivare 3 funzioni mai viste

La via più semplice, in questi casi, è osservare direttamente le conversazioni scottanti. Anche qui però non è scontato nulla, visto che chi tradisce di solito elimina le conversazioni scottati.

Esiste però un altro modo per scoprire la verità. Attraverso il menù Impostazioni, nella sezione Account possiamo leggere una sorta di storico chat in cui compaiono nomi e cognomi dei contatti con cui il nostro partner è solito parlare. Con un rapido incrocio di dati, si giunge a conclusioni motivate sul proprio rapporto d’amore.