Mediaset PremiumSebbene Mediaset Premium si mormori essere pronta ad entrare nell’orbita di Sky, l’azienda italiana non appare essersi ancora data per vinta nel desiderio di acquisire un quantitativo di utenti sempre maggiore. Novembre inizia infatti con un abbonamento ricco di contenuti e con un prezzo abbastanza concorrenziale, solamente 19,90 euro al mese a titolo definitivo.

La suddivisione dei diritti televisivi imposta in parte dalla Lega Calcio, ma anche dalle aziende stesse, ha posto quasi tutto nelle mani della super-potenza inglese. La Champions League, l’Europa League, quasi tutto lo Sport e la Serie A potrebbero apparire come un lontano ricordo per gli utenti di Mediaset Premium, ma gli accordi commerciali con la rivale comune DAZN portano indubbiamente buone notizie.

 

Mediaset Premium: abbonamento base + DAZN a soli 19,90 euro

L’abbonamento base, da 14,90 euro al mese, propone l’accesso ai contenuti cinematografici (oltre 2000 pellicole riprodotte all’anno), ai canali di Eurosport, e alle Serie TV (4 canali dedicati). L’alta definizione è stata abbandonata nei mesi primaverili per dare la possibilità a Sky di arrivare sul digitale terrestre, per questo motivo (salvo che On Demand su Premium Play) i canali saranno fruibili solamente con qualità SD.

Leggi anche:  Mediaset Premium apre il mese col botto: nuovo abbonamento con Serie A ruba utenti a Sky

In aggiunta a questo, una volta sottoscritto il contratto con Premium è possibile richiedere anche i contenuti di DAZN a prezzi promozionali. Il cliente potrà ottenere l’accesso alla piattaforma con Serie A (3 partite a settimana), tutta la Serie B e tanti altri sport a soli 5 euro in più al mese.

Il costo complessivo da sostenere sarà pari a 19,90 euro, ricordando comunque che le partite di DAZN saranno accessibili esclusivamente tramite applicazione dedicata e connessione internet, avendo comunque la possibilità di disdire l’abbonamento aggiuntivo in un qualsiasi momento senza rischiare di dover pagare penali di alcun tipo.