SkyL’inizio del nuovo mese ha portato grandi novità in casa di Sky; oltre alla possibile acquisizione di Mediaset Premium, l’azienda inglese ha presentato anche un abbonamento più limitato nei contenuti, ma comunque disponibile ad un prezzo alla portata degli utenti italiani meno abbienti.

Le disponibilità di Sky sono davvero invidiabili, nel 2018 l’azienda è riuscita ad acquisire un quantitativo incredibile di diritti televisivi (almeno per quanto riguarda l’ambito sportivo). Non trascurabile infatti la possibilità di accedere in esclusiva a Champions League, Europa League, 7 partite di Serie A a settimana, Premier League, Formula 1, Moto GP e tanto altro ancora.

 

Sky: tantissimi contenuti ad un prezzo effettivamente accessibile a molti

Partendo da questa considerazione, è oggi facilmente comprensibile la nascita di un abbonamento abbastanza sostanzioso nel prezzo mensile di vendita. Dal sito ufficiale è innanzitutto possibile sottoscrivere un contratto da 19,90 euro al mese, con inclusi i pacchetti TV (tramite il quale accedere alla principali serie televisive nonché ai programmi di intrattenimento) e famiglia (sono annessi i canali dei documentari e dei cartoni animati). In aggiunta, se interessati al mondo dello Sport, del Calcio o del Cinema, è comunque possibile richiedere l’arricchimento con uno dei pacchetti dedicati al prezzo di 15 euro al mese, per un totale quindi di 34,90 euro a rinnovo.

Leggi anche:  Vodafone non si ferma e lancia le offerte più economiche di sempre per i nuovi clienti

Quanto scritto è da considerarsi valido per i primi 12 mesi di contratto, e condito dai servizi accessori come Go Plus, MySky, On Demand e On Demand Mobile. L’attivazione è possibile direttamente sul sito ufficiale, il vincolo contrattuale previsto è di 1 anno, al termine del quale sarà possibile chiedere il recesso senza alcun tipo di penale.