WhatsApp: spiare gli utenti ora è un gioco da ragazzi, ecco il nuovo trucco legale

Stanno per arrivare brutti tempi per tutti gli amanti di WhatsApp. La piattaforma di messaggistica ha quasi ufficializzato quello che si sicuro sarà l’aggiornamento più significativo del 2019. L’upgrade in questione sarà di poco gusto visto che snatura e non di poco la chat più apprezzata al mondo.

 

WhatsApp rivoluziona la sua chat: sono in arrivo le pubblicità

Come da disposizioni di Facebook, quello che era l’ultimo baluardo di internet sta crollare. Le pubblicità, dopo tanti rumors, saranno protagoniste di WhatsApp. Il social network, dopo aver acquistato la chat nel 2014, ha ora tutta l’intenzione di monetizzare un investimento ultramiliardario.

La notizia circa l’introduzione delle ads girava con insistenza già da qualche mese. E’ nel corso di queste settimane, però, che i rumors sono diventati più consistenti. Gli utenti dovranno presto abituarsi a convivere con le inserzioni. 

Gli sviluppatori hanno sottolineato un punto per gli scettici della prima ora. Rispetto a quanto visibile sui social, su WhatsApp le pubblicità non saranno invasive. Gli annunci dovrebbero essere limitati a poche circostanze e quasi invisibili.

Leggi anche:  Whatsapp: ecco il trucco per leggere i messaggi cancellati, addio alla privacy

La strada che ci accompagna verso la fine del 2018 ci aiuterà a capire con maggior chiarezza il futuro di WhatsApp. Non accennano, intanto, a fermarsi sul web le voci di protesta.