applicazioni pericolose AndroidSul Play Store abbondano le applicazioni Android. Ce ne sono di tutti i tipi, dalle semplici utility fino ai giochi gratuiti ed a pagamento. Certe applicazioni godono di una fama internazionale e vengono usate senza sapere che possono arrecare danno al telefono. Le insidie che si nascondono incidono non poco sulle prestazioni e sulla salute dello smartphone. Occorre disinstallare immediatamente queste 4 applicazioni pericolose. Ci ringrazierete.

 

Applicazioni Android pericolose: 4 proposte di cui poter fare a meno

Il nemico pubblico numero uno per gli smartphone è la temperature eccessiva per la batteria. Esistono delle applicazioni in grado di stressare il telefono al punto da renderlo inutilizzabile. Tutto sembra più lento e si ha come la sensazione che stia per succedere qualcosa di indesiderato. Nella peggiore delle ipotesi si può arrivare a generare un vero incendio (non stiamo scherzando). Usare queste 4 applicazioni non è un bene e porta a seri rischi per noi stessi ed il telefono. Le applicazioni a rischio possono essere raggruppate in:

  • messaggistica e social network
  • pulizia della RAM e della memoria interna
  • antivirus
  • consultazione previsioni meteo

Punto in comune di tutte queste applicazioni è l’enorme dispendio di risorse e batteria. Il dispositivo mostra chiari segni di cedimento, e poco importa se si è di fronte all’ultimo OnePlus 6T. La batteria si scaricherà in un baleno molto prima di sera. Per evitare tutto questo usiamo questi piccoli accorgimenti.

 

Facebook

Ci consente di restare sempre connessi con il mondo digitale garantendo informazioni istantanee sullo stato dei contatti e delle pagine che seguiamo. Il male necessario per ottenere tutto questo è la richiesta di risorse locali e banda di rete. L’applicazione resta sempre in ascolto, anche quando non è aperta in primo piano. La temperature del telefono aumenta e la batteria si scarica in poche ore.

Leggi anche:  Google, grazie a Project Treble saranno aggiornati molti più smartphone

Scegliamo la versione Lite che integra anche Messenger o accediamo al profilo attraverso il browser.

 

Clean Master

Chi non la conosce? Si tratta della famosa suite di pulizia che promette miracoli. Esatto, promette. Sarebbe un miracolo riuscire ad usare lo smartphone senza problemi dopo averla installata. Rallenta notevolmente il sistema trasformando l’ultimo top di gamma in un costoso fermacarte. La memoria satura e tutto diventa estremamente più lento. Meglio affidarsi ai tool già previsti dai costruttori dei telefoni. Infine, ricordiamo di chiudere le applicazioni che non usiamo.

 

Antivirus Android

L’utilità degli antivirus è solo relativa, come testimoniato dalle recenti 29 applicazioni pericolose individuate sul Play Store. Se nemmeno Google riesce ad individuare i malware come può farlo un antivirus? Non può ed il tutto si riconduce ad un telefono lento ed inutilizzabile.

 

Applicazioni Meteo Android

Il maltempo di questi giorni può essere anticipato con un’anticipazione sul meteo. Indubbiamente è un buon modo per non arrivare impreparati. Ma serve davvero un’applicazione che ci dica cosa succede minuto per minuto. Crediamo di noi. In questi casi è meglio optare per una semplice ricerca online che non sovraccarica il sistema portando a zero la batteria.

I nostri consigli ti sono stati utili? Quanta batteria hai guadagnato seguendoli?