Twitter mi piaceTwitter rimuove una funzione contro il volere di milioni di utenti che ad oggi sfruttano le versioni web e mobile dell’applicazione ufficiale. Con profondo rammarico si comunica che il noto social network non ha più a cuore una feature molto amata dalla comunità. Si farà spazio ad un nuovo livello di comunicazione integrata.

 

Twitter dice addio a questa funzione

Twitter ha deciso di prendere le distanze da Facebook eliminando il pulsante cuore per dare più ampio spazio ad una comunicazione libera e colloquiale, meno fredda e più predisposta all’interazione diretta. Lo ha comunicato direttamente l’amministratore delegato di Twitter, Jack Dorsey, nel corso di un meeting aziendale che ha delineato un nuovo profilo per la piattaforma.

Dorsey non è mai stato d’accordo sul fatto di instaurare una comunicazione simbolica tra i suoi utenti e pare sia finalmente arrivata l’ora per la decisione finale che presto vedrà la mancanza del classico sistema dei Like.

Sparisce la funzione Mi Piace su Twitter a tutto vantaggio di un dialogo libero, meno freddo e dunque più discorsivo che in passato. Una decisione che se sommata all’ultima modifica delinea un nuovo aspetto per la cinguettante applicazione.

Leggi anche:  Twitter potrebbe rimuovere i retweet e il pulsante like

Siamo ancora alle fasi iniziali e l’AD ha dichiarato che la sua applicazione è al vaglio degli sviluppatori e degli analisti, che sotto la sua direzione cambieranno radicalmente l’interazione online sul social per tutti quanti noi.

Almeno per il momento il cuore resta così com’è. Voi che cosa ne pensate di questa decisione? Preferite entrare in contatto attraverso il sistema dei commenti o esprimere il vostro giudizio con un semplice Like? Diteci cosa ne pensate di questa trasformazione del social usando, ovviamente, i vostri commenti diretti.