I notch di display di grandi dimensioni negli smartphone potrebbero essere sostituiti da tacche più piccole in posizione angolare. Questo è ciò che si evince dal nuovo brevetto depositato presso l’Ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti (individuato da LetsGoDigital).

Archiviato dall’inventore Lothar Pantel e assegnato a Inodyn NewMedia GmbH, il brevetto non mostra solo un singolo design o layout di un telefono. Infatti, mette in luce una pletora di configurazioni di fotocamere, unità flash LED e altoparlanti. In ogni caso, questi componenti sono alloggiati in ritagli arrotondati di varie dimensioni a seconda di quali componenti sono memorizzati al loro interno. Il brevetto va anche oltre descrivendo l’interfaccia utente. In effetti, il sistema solitamente sposta automaticamente elementi come logo, testo, pulsanti, collegamenti e immagini per adattarsi allo spazio fornito.

Il gran numero di rappresentazioni visive descritte lascia poco all’immaginazione riguardo a come il brevetto potrebbe essere usato se il suo assegnatario sceglie di concedere in licenza il progetto. Nella più semplice implementazione, l’altoparlante viene spostato in un minuscolo spazio riservato all’interno della cornice superiore. Nel frattempo una singola telecamera e un flash LED sono posizionati negli angoli sinistro e destro. Da lì, le cose diventano più complesse. Ci altoparlanti, telecamere e altri componenti alloggiati all’interno delle tacche vicino ai sensori della fotocamera o all’interno di ritagli separati lungo il bordo inferiore.

Rilasciato un nuovo brevetto che ci mostra tutti i modi in cui il notch può essere modificato a seconda del dispositivo e dei vantaggi

In uno dei possibili casi, un LED e un altoparlante nel bordo inferiore presentano anche un leggero aumento dello spazio occupato. Un’altra configurazione mostra le telecamere incorporate nel bordo superiore mentre la cornice inferiore contiene una tastiera. Il brevetto mostra anche come la configurazione potrebbe funzionare con tecnologie dello schermo specifiche come quelle presenti negli schermi Edge di Samsung o con i tradizionali pannelli piatti. Inoltre, è anche evidenziato un design smartwatch e uno per smartphone pieghevole.

Leggi anche:  OUKITEL U23: svelate le specifiche complete del nuovo device con Notch da 6.18 pollici

I notch non tradizionali del display non sono davvero una novità nel mondo mobile dal momento che la tacca è stata derisa praticamente su tutta la linea dalla sua prima apparizione in Essential PH-1. Infatti, il OnePlus 6T lanciato di recente, tra gli altri dispositivi, utilizza un concetto simile. OnePlus colloca un singolo sensore della fotocamera in una piccola tacca a forma di goccia nella parte superiore del display.

Parlando della soluzione Samsung, nel nuovo brevetto si parla di un problema comune dovuto al tipo di display che interferisce con i sensori causando sfocatura e altro. Quindi questa tecnologia brevettata potrebbe offrire un approccio alternativo e potrebbe anche offrire benefici alla fotografia mobile poiché i sensori sono posizionati più distanti tra loro. Questo è possibile se il software della fotocamera può essere regolato per sfruttare tali cambiamenti, consentendo di realizzare scatti con angolo più ampio o altro.