Play Store

Google sta pensando molto seriamente di proporre un abbonamento al Play Store che permetterebbe a tutti gli utenti Android che lo sottoscrivono, di scaricare qualsiasi applicazione, soprattutto quelle a pagamento.

Più precisamente si tratterebbe di un pacchetto contenente moltissime applicazioni per un valore di centinaia di euro. Il servizio in abbonamento potrebbe portare il nome di Play Pass. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Google pensa ad un abbonamento al Play Store che permetterebbe di scaricare tutte le applicazioni desiderate

Lo scopo principale dell’azienda di Mountain View è quello di convincere tutti gli utenti Android a comprare sul Play Store. Vi ricordo infatti che gli acquisti fatti su Apple Store sono sempre maggiori di quelli sullo Store Android, se non il doppio, nonostante i download di quest’ultimo siano sempre superiori. Secondo le ultime indiscrezioni trapelate fino ad ora, il servizio dovrebbe arrivare a breve anche se non è stata fissata una data di lancio.

Leggi anche:  Android Pie: gli smartphone si aggiornano, ecco la lista completa

Dall’altra parte sono sorti anche molti dubbi riguardanti la tipologia di abbonamento proposta e quali applicazioni inserire al proprio interno. Le applicazioni scelte per i pacchetti, potrebbero creare favoritismi e malumori tra gli sviluppatori. Quest’ultimi infatti vorrebbero vedere da una parte le proprie applicazioni spinte dal nuovo servizio, ma dall’altra avrebbero in quel caso dei guadagni da Google e non dagli utenti stessi. Il rischio è che la somma versata dall’azienda sia inferiore a quella dell’abbonamento diretto.

In generale però potrebbe essere un’idea molto vantaggiosa per gli utenti e per l’azienda. Gli utenti pagherebbero volentieri una quota mensile per poter scaricare centinaia di applicazioni solitamente dispendiose. Non resta che attendere e scoprire cosa ne pensano gli sviluppatori, sicuramente bisognerà lottare per essere inclusi nel pacchetto Play Pass.