Quando si tratta di aggiornare una password per un vecchio account, molti decidono di modificare quella precedente con un leggero cambiamento di ortografia o l’inclusione di una nuova serie di numeri alla fine. Questo è solo uno degli errori che facciamo su Internet.

Facendo spesso errori di questo genere, si rischia di rendersi molto più suscettibili agli hacker. Uno studio ha rivelato gli errori più comuni che molte persone fanno quando cercano di proteggere i loro profili online. Gang Wang, una ricercatrice della Virginia Tech, ha raccolto oltre 61 milioni di password anonime come parte della ricerca, che sono state poi analizzate dal servizio di gestione password Dashlane. Secondo lo studio, ci sono più di 16 milioni di coppie di password, cioè riutilizzate o leggermente modificate, che possono essere facilmente svelate in appena 10 tentativi. Di seguito tutti gli errori più comuni.

Utilizzare la stessa password per più account

Lo studio afferma che più della metà degli utenti ha utilizzato o modificato la stessa password per più account online. Questo può sembrare comprensibile se si considera il volume di password che ci si aspetta di ricordare ogni giorno. Tuttavia, farlo potrebbe metterti a rischio se uno degli account in cui hai utilizzato la password viene violato.

Decidere la tua password in base ai tasti vicini

Un modo semplice per ricordare una password è semplicemente sceglierlo in base ai tasti sulla tastiera che sono uno accanto all’altro. Tuttavia, questo rende anche la password facile da capire. Le password con tasti adiacenti includono ad esempio “12345”, “qwert” e “! @ £ $%”. Gli esempi più comuni di “password walking” come descritto da Dashlane sono: “1q2w3e4r”, “1qaz2wsx”, “1qazxsw2”, “zaq12wsx”, “! Qaz2wsx” e “1qaz @ wsx”.

Leggi anche:  Google non è un posto sicuro, la celebrità più pericolosa è Kim Kardashian

Password a sfondo emotivo

Sembra che molte persone scelgano password che trasmettono sentimenti, qualcosa che dovrebbe essere evitato. Il linguaggio che si riferisce alle emozioni di amore o odio è un tema molto comune nelle password, con frasi tipo “tiamo” che è la scelta più popolare. Molte delle password includono anche una varietà di parolacce.

Marchi famosi

Un notevole numero di marchi famosi è apparso in evidenza nelle password trapelate. Molte persone hanno scelto di includere aziende note come Myspace, Coca-Cola e Playboy nelle loro combinazioni. Skittles e Ferrari anche hanno fatto il loro ingresso nella lista dei marchi più comunemente usati in password facili da indovinare.

Riferimenti di cultura pop preferiti

Quale modo migliore per rendere omaggio alla tua band preferita o al tuo film piuttosto che cementarlo nella tua password di fiducia, giusto? Sbagliato. Fare così è un no enorme, specialmente quando si tratta di famose icone della cultura pop. Come ci si può aspettare, il supereroe DC Superman è l’icona della cultura pop più popolare inserita, con Pokémon al secondo posto. Star Wars è al quarto, il Nirvana al sesto mentre l’Uomo Ragno è l’ottavo.

Fanatici del calcio

Se sei un fan convinto del calcio, è probabile che lo hai reso abbondantemente chiaro su tutti i tuoi canali di social media. Con questo in mente, potrebbe non essere la nozione più saggia includere anche il nome della tua amata squadra di calcio nella tua password. Liverpool, Chelsea, Arsenal, Barcellona e Manchester sono state le squadre di calcio più importanti della Champions League usate spesso nelle password.