I nuovi Google Pixel sono stati presentati all’inizio del mese di Ottobre e tante sono le novità che accompagnano questi smartphone. Una che ha richiamato l’attenzione all’evento di presentazione tenutasi a New York è stata “Night Sight“, la nuova modalità fotografica per scatti con poca illuminazione.

Google cerca di fare un balzo in avanti dotando i suoi device di questa nuova modalità, che promette immagini incredibilmente luminose anche in condizioni di scarsa illuminazione. Night Sight utilizza il “machine learning” e fino a 4 secondi di esposizioni per scegliere i colori migliori in base al contenuto dell’immagine.

Google Pixel 3 e iPhone XS, qualche scatto di confronto

Per dare un esempio di potenzialità della nuova modalità e del suo Pixel 3, Google ha mostrato un confronto di due foto inedite scattate in condizione di scarsa luminosità tra un iPhone XS e il suo nuovo device. Dal confronto si nota chiaramente che la foto scattata con quest’ultimo dispositivo è molto più luminosa di quella scattata dal suo rivale.

Leggi anche:  I Pixel 3 di Google non funzionano con i caricabatterie wireless veloci di terze parti

Night Sight sarà già presente come opzione dell’app fotocamera dei Pixel 3. Una volta che sarà rilasciata ufficialmente, gli utenti potranno accedervi aprendo la fotocamera e scorrendo fino al menu “altro”. Se avete acquistato un Pixel in passato non disperatevi, la feature sarà disponibile per tutti i telefoni Pixel.

L’aggiornamento che include la modalità per la fotocamera è previsto a partire da questo autunno; se siete tra quelli che non riescono ad aspettare, però, potete scaricarla in rete ed installarla grazie ad un membro del forum XDA Developers. Tutto quello che ha fatto è stato riuscire a “scovare” la riga di codice che si riferiva a questa modalità e modificarla per rendere la nuova feature operativa.