Amazon

A partire da gennaio 2019 tutti gli utenti iscritti al programma Amazon Prime, potranno effettuare pagamenti con Amazon Pay a Trenitalia. Sicuramente la nuova opzione tornerà utile a tutti i cittadini che si muovono spesso in treno.

Il servizio Pay permette di effettuare pagamenti a tutti gli utenti con un account sulla piattaforma, grazie all’utilizzo delle informazioni già memorizzate. In questo modo la procedura di pagamento sarà molto più rapida.

 

Amazon Pay: da gennaio si potranno pagare i biglietti di Trenitalia

Tutti gli utenti che possiedono un account Amazon possono attivare il servizio Pay, recandosi nella pagina dedicata sul sito ufficiale della piattaforma. L’azienda Trenitalia ha quindi aperto ad Amazon Pay e inaugurerà le nuove modalità di acquisto a gennaio 2019. A comunicarlo è proprio l’azienda attraverso una nota: “È un ulteriore tassello del percorso di efficientamento e digitalizzazione di tutti i processi che vede impegnato l’intero Gruppo FS Italiane a vantaggio di persone e imprese. Grazie ad Amazon Pay aumentano le già numerose opzioni di acquisto sul sito Trenitalia per ottenere il proprio titolo di viaggio online“.

Leggi anche:  Amazon Alexa, l'assistente vocale è finalmente arrivata in Italia

Gli utenti potranno pagare attraverso questo servizio per i treni InterCity, Frecce e Regionali. Basterà utilizzare il proprio indirizzo e-mail, associato all’account Amazon per pagare il biglietto in pochi click. Grande novità per tutti gli utenti che si muovono spesso in treno, all’interno dell’area riservata, dedicata agli acquisti, è possibile salvare il proprio viaggio come preferito.

In questo modo l’utente potrà riacquistarlo successivamente con un semplice passaggio, modificando solamente la data di partenza. Il servizio, come anticipato precedentemente, prenderà il via a partire da gennaio 2019 e saranno circa 35 milioni gli utenti che acquisteranno utilizzando il servizio Pay della piattaforma di e-commerce.