WhatsApp: i 3 trucchi che gli utenti non conoscono e che potrebbero essere d'aiuto

WhatsApp è nata inizialmente come una sorta di esperimento, salvo poi rivelarsi la migliore applicazione al mondo. Questa piattaforma infatti ad oggi annovera tra le proprie fila un numero di utenti davvero impressionante se paragonato alle altre app.

Ci sono ormai da qualche tempo oltre un miliardo di utenti, e questo significa sicuramente che l’azienda ha colto nel segno con la sua utilità fondamentale che è la messaggistica istantanea. Oltre questo c’è da dire che l’app in verde ha portato anche alcune funzioni che non possono passare in secondo piano. WhatsApp ha quindi davvero tante feature, ma gli utenti tendono a dimenticarsene alcune anche quando queste potrebbero certamente dare una mano in più.

 

WhatsApp, 3 funzioni basilari che gli utenti ormai hanno dimenticato e che potrebbero servire ogni giorno a tutti

Con i tanti aggiornamenti arrivati, WhatsApp ha sempre propeso a rinnovarsi e a migliorare tutto quello che veniva offerto agli utenti ogni giorno. Ci sono però alcune funzioni che spesso vengono dimenticate, e queste andrebbero utilizzate quasi ogni giorno.

Leggi anche:  WhatsApp, c'è un semplice trucco per conoscere chi ci ha bloccato in chat

La prima è quella utile per risparmiare i dati mobili quando magari stanno per terminare. Vi basterà solo recarvi nel menu impostazioni in alto a destra e scegliere la spunta consumo dati ridotto.

L’altra funzione è quella che in tanti accolsero con molto entusiasmo, ovvero quella che consente di cancellare messaggi già inviati. Premendo sul messaggio inviato in chat ad un utente, potrete scegliere Elimina per tutti per cancellarlo e per non farglielo leggere, ma a patto che quest’ultimo non l’abbia già fatto. Ricordate che avete circa un’ora di tempo per esercitare questa funzione.

L’ultima funzione permette invece di registrare le note vocali con uno swipe up e in maniera continua senza tener premuto il pulsante microfono. Basterà infatti premere il tasto microfono per iniziare la nota vocale solo per poco tempo e poi tirare su per continuare a registrare senza interruzioni.