Honor Watch

Honor Watch è molto atteso da tutti i fan dell’azienda da molto tempo, finalmente oggi possiamo svelarvi la data ufficiale in cui verrà presentato. Le funzioni inserite sono davvero molte, tra cui anche la tecnologia contactless per effettuare pagamenti immediati.

Tutti i Wearable sono diventati tra i dispositivi più comprati al mondo, soprattutto per la loro comodità e funzioni. Ormai tutti hanno la funzione del rilevamento del battito cardiaco.

 

Honor Watch, svelata la data ufficiale della presentazione

Durante lo scorso IFA 2018 a Berlino, Honor ha lanciato ufficialmente il nuovo smartwatch con data di rilascio fissata per il 31 ottobre. L’azienda ha da pochi giorni confermato la data per il lancio e, insieme al dispositivo verranno lanciate anche due grandi novità. La prima è Honor Magic 2, uno smartphone senza bordi e con lettore d’impronte digitali sotto allo schermo e fotocamera a scomparsa.

La seconda novità è Honor Watch ovviamente, scopriamo tutti i dettagli. Il nuovo smartwatch si presenta molto simile al Watch GT, rilasciato proprio questo mese. Il wearable ha un display OLED di 1.39 pollici con cassa e corona in metallo e due tasti fisici laterali. La struttura del dispositivo appare compatta e solida. Le funzioni invece sono davvero molte, tutti gli sportivi potranno contare sul rilevatore del battito cardiaco, soprattutto durante azioni di sport.

Leggi anche:  OnePlus 6T sarà presentato il prossimo 29 ottobre, ecco i dettagli

La batteria è sicuramente il punto forte del dispositivo, ha una durata stimata di due settimane nonostante l’accensione del GPS o il sensore del battito cardiaco. La differenza tra quest’ultimo e il Watch GT è sostanzialmente la funzione contactless, metodo di pagamento immediato, avvicinando il dispositivo senza dover portare in giro carte di credito fisiche.

Al momento non è ancora noto se il dispositivo supporterà Google Pay o meno e non si sa neanche se arriverà anche in Italia. Non ci resta quindi che attendere prima di tutto, il lancio ufficiale previsto per il 31 ottobre, e successivamente altre indiscrezioni che potrebbero rivelarci il suo arrivo in Italia.