WhatsApp: grandissima truffa sulla vostra immagine del profilo, state molto attenti

Un po’ tutti noi durante le fasi dell’adolescenza, spinti anche dai video virali di internet, ci siamo divertiti ad effettuare chiamate con l’anonimo, il trucco del famoso #31#. Con questa combinazione di numeri, su tutti i cellulari si può far partire una conversazione voce senza mostrare la nostra identità. E’ ovvio che tale metodo è il pane quotidiano di chi ama fare scherzi, innocui o meno, ad amici, parenti o chicchessia.

Da quando c’è WhatsApp però si è un po’ perso il gusto. Da quando anche la chat ha introdotto le sue chiamate, il numero anonimo ha perso un po’ di fascino.

 

Anche con WhatsApp si telefona con l’anonimo

C’è un trucco molto interessante, però, che ci mostra come telefonare con l’anonimo su WhatsApp.

Leggi anche:  WhatsApp, c'è un semplice trucco per conoscere chi ci ha bloccato in chat

Gli utenti dovranno scaricare un’app chiamata “Text+”. La piattaforma è disponibile al download su Google Play. Con Text+ si possono creare numeri fasulli attraverso cui è possibile creare secondi profili WhatsApp.

Text+ ci accompagnerà passo passo nell’accreditamento di WhatsApp (compresa la fase del codice via SMS). Finite le pratiche per l’apertura dell’account il gioco sarà fatto. Avremo nelle nostre mani un profilo anonimo, attraverso cui sarà possibile chiamare amici e conoscenti senza mostrare in via diretta la propria linea telefonica.