anker

Anker, società leader quando si tratta di cavi USB-C economici e affidabili, al suo evento stampa a New York la compagnia sbalordisce tutti grazie al suo nuovo Power Atom PD 1 Power Brick. È un caricabatterie PD-USB da 27 W che ha le dimensioni di un caricatore standard.

Anker afferma che la differenza con la serie di caricatori Atom è l’uso di componenti a base di nitruro di gallio (GaN) rispetto al silicio, che secondo l’azienda ha consentito una maggiore efficienza e dimensioni notevolmente inferiori. La società afferma inoltre che Atom PD 1 sarà il primo di una linea di caricabatterie Atom, con un caricatore da 60 W, due porte USB-C PowerPort Atom PD 2 e una porta da 100W a quattro porte (due USB-C e due USB Type-A). Inoltre la società conferma che anche il caricabatterie PorwerPort Atom PD 4 è in arrivo.

Secondo l’azienda, Atom PD 1 è uno dei più piccoli caricabatterie USB-C in questa classe di potenza. Le dimensioni ufficiali della sua donazione sono 1,61 x 1,37 x 1,49 pollici, con un peso di 64 grammi. Il risultato netto è visibile, rispetto il mattone PD-USB da 30 W che Anker ha venduto recentemente. Dove il vecchio mattone aveva le dimensioni, ad esempio, dei caricabatterie MacBook di Apple, il nuovo PowerPort Atom PD 1 riduce drasticamente le misure mentre continua a fornire quasi la stessa potenza.

Leggi anche:  Netflix a partire dal 2019 dovrà battersi anche con Apple

 

Funziona anche con prodotti di fascia top

Mentre il 27W con le specifiche USB-C PD non da nessun problema, è sufficiente per alimentare completamente qualsiasi smartphone o accessorio USB-C, dispositivi più potenti come lo Switch Nintendo e persino laptop più piccoli come il MacBook Apple da 12 pollici. Probabilmente funzionerà anche con laptop USB-C più esigenti, anche se con una velocità molto più bassa e meno efficace rispetto al caricatore standard.

L’Anker PowerPort Atom PD 1 dovrebbe essere disponibile alla fine di novembre per 29,99 dollari circa.