Tariffe 5GIl 5G in Italia è atteso a partire dal 2020 dopo la chiusura di una fase d’asta nettamente al rialzo rispetto ai pronostici del Governo. Gli operatori si sono scagliati l’uno contro l’altro allo scopo di anticipare quella che sarà una vera e propria rivoluzione che incontra l’interesse di tutti, produttori ed utenti. Ma quanto ci costerà mantenere attiva una connessione 5G? Scopriamolo.

 

Costi 5G in Italia

Abbiamo preso in esame il 5G all’interno dello speciale sulle reti ma tuttavia non si hanno ancora le idee chiaro in merito ai costi che si dovranno sostenere per entrare a far parte di questa nuova idea di network. C’è chi pensa che gli operatori di telefonia mobile alzeranno inizialmente il tiro per poi assestarsi a prezzi ragionevoli dopo una prima fase di assestamento. Ma, in ogni caso, non si potrà parlare di promo economiche.

Stando a quanto comunicato dalle fonti estere, infatti, i costi per il 5G non scenderanno in nessun caso al di sotto della soglia dei 50 euro. Qualcosa di decisamente lontano dall’ottica delle attuali promo low-cost in 4G proposte dai vari operatori virtuali e reali del Paese.

Leggi anche:  5G: utenti delusi dai prezzi delle offerte TIM, Iliad, Wind Tre e Vodafone

Il timore è che il 5G possa delegarsi ad un mercato di nicchia in cui si ha la necessità di ottenere un piano illimitato per sempre che sostituisca connessione mobile e di casa in un solo pacchetto.

Conoscendo i gestori italiani i prezzi potrebbero andare ben al di là di queste previsioni ed in molti potrebbero ritrovarsi con uno smartphone 5G fine a se stesso. Vodafone, TIM, Ilaid, Fastweb e Wind Tre si muoveranno in direzione della rivoluzione, ma gli utenti potrebbero spostarsi dall’altra parte a fronte di costi decisamente poco accessibili. Attiveresti una promo che costa così tanto?