Netflix

L’anno prossimo, la piattaforma di contenuti in streaming Netflix si troverà a dover concorrere con Disney, Warner e Amazon. Le aziende cercheranno di attirare più clienti possibili, proponendo probabilmente dei contenuti nuovi e molto attrattivi.

Qualche settimana fa abbiamo parlato dell’eliminazione di tutti i contenuti Disney dal catalogo Netflix, proprio perché Disney ha intenzione di lanciare una propria piattaforma.

 

Netflix presto in guerra con altre piattaforme streaming

L’azienda di Reed Hastings è presente ormai da molti anni nella maggior parte del mondo, conta milioni di abbonati e continua a crescere in modo esponenziale. Netflix, nonostante al momento si sia imposto come leader a livello mondiale, dovrà confrontarsi con nuove e datate piattaforme che hanno intenzione di dargli del filo da torcere. La concorrenza sicuramente non manca, arriva anche da un colosso come Amazon che, con il proprio servizio Prime Video sta conquistando milioni di clienti.

Leggi anche:  Netflix: serie cancellate, nuove serie horror e novità dei prossimi mesi

L’anno prossimo sarà la volta di Disney con un proprio servizio streaming basato sull’intero catalogo Warner. In questo modo l’offerta aumenterà ulteriormente. L’inizio della guerra tra le piattaforme potrebbe portare a prezzi molti più concorrenziali. Le offerte interessanti quindi non mancheranno a partire dall’anno prossimo, dato che le piattaforme cercheranno di portare a sé più clienti possibili.

Dall’altra parte ci saranno anche utenti che sottoscriveranno più abbonamenti per vedere tutte le proprie serie TV preferite. La piattaforma Disney potrà quindi contare di un numero enorme di grandi successi, partendo dal mondo cinematografico Marvel, la saga di Star Wars e l’intero catalogo Fox. Alcune indiscrezioni parlano anche di un servizio streaming proprio di Warner e, se così fosse, l’offerta si allargherebbe ulteriormente. Per questo però dobbiamo ancora attendere conferme o smentite ufficiali.