Huawei Mate 20 Pro
Huawei Mate 20 Pro sta ricevendo il suo primo aggiornamento software a pochissimo dall’esordio sul mercato italiano. Il nuovo top di gamma di casa Huawei sta ricevendo in queste ore l’aggiornamento contrassegnato con la versione 9.0.0.122 (C432E10R1P16) che introduce diverse novità.

Leggendo il changelog ufficiale direttamente dal Huawei Mate 20 Pro che abbiamo in redazione apprendiamo che gli sviluppatori hanno introdotto nuovi effetti e nuovi filtri per l’applicazione fotocamera. Non sappiamo ancora quali con esattezza perché nel momento in cui stiamo scrivendo l’articolo non abbiamo ancora aggiornato.

In più, è stato introdotto su Huawei Mate 20 Pro la funzione di zoom AI per una migliore registrazione di mini video. Una feature possibile, dunque, grazie all’intelligenza artificiale. Non ci sarebbero altre novità nonostante l’aggiornamento abbia una dimensione di circa 359 MB.

 

Huawei Mate 20 Pro, come aggiornare lo smartphone all’ultima versione software

L’aggiornamento è in distribuzione per tutti i modelli No-Brand venduti in Italia e in Europa e viene notificato in automatico. Se questo non dovesse accadere potete forzare la ricerca manuale di nuove versioni software dalle impostazioni e successivamente dal menu dedicato propri agli aggiornamenti e alle info di sistema.

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro riceve l'aggiornamento di Ottobre che introduce qualche novità

Una volta trovato l’aggiornamento, accettate le novità e procedete con il download. La procedura non richiede chissà quali requisiti ma è sempre meglio eseguirla con una connessione WiFi attiva per evitare l’addebito di costi aggiuntivi. Completato il download Huawei Mate 20 Pro passerà in automatico all’installazione.

Quest’ultima non elimina alcun dato personale, ma Huawei consiglia lo stesso di eseguire un backup, e durerà al massimo 10 minuti. Un intervallo di tempo durante il quale non sarà possibile utilizzare lo smartphone. Per evitare qualsivoglia tipo di problemi, eseguite l’installazione con il dispositivo collegato alla rete elettrica di casa.

 

Huawei Mate 20 Pro, provate a prenderlo: è eccezionale