spyro reignited trilogy

I videogiocatori più nostalgici saranno felici di sapere che un icona delle vecchie generazioni di console sta per tornare. Si tratta del draghetto Spyro con la nuova Spyro Reignited Trilogy. Come si può intuire dal titolo, questa nuova edizione del gioco conterrà le versioni totalmente rimasterizzate di Spyro the Dragon uscito nel 1998, Spyro 2: Gateway to Glimmer uscito l’anno successivo e Spyro: Year of the Dragon del 2000.

Lo sviluppo è stato affidato alla software house Toys for Bob, conosciuti per aver realizzato il gioco degli Skylanders, una sorta di spin off di Spyro. Il titolo sarà distribuito da Activision e la commercializzazione è prevista per il 13 novembre per PlayStation 4 e Xbox One.

Come accaduto per Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, si punta molto sul fattore nostalgia di una delle icone PlayStation della fine degli anni novanta. Le meccaniche di gioco saranno lasciate invariate e quindi il gameplay sarà lo stesso dei giochi originali. Tuttavia l’intero motore grafico è stato rivisto ed aggiornato, in modo tale da offrire un’avventura degna degli standard grafici odierni.

Di seguito è possibile ammirare il lavoro svolto dalla software house nel trailer di lancio. Purtroppo al momento non è chiaro se Spyro Reignited Trilogy arriverà anche per PC o Switch. Nonostante non ci siano informazioni precise, c’è una possibilità che il titolo possa arrivare su queste console. Infatti proprio i ragazzi di Toys for Bob si sono occupati del porting di Crash Bandicoot N.Sane Trilogy.

Non è da escludere totalmente un lavoro di conversione dopo il lancio per Xbox One e PlayStation. Non resta che attendere il lancio ufficiale e sperare in maggiori informazioni in merito.