apple

Il servizio iCloud di Apple sembra aver subito un’interruzione prolungata oggi a causa di alcuni problemi, con alcuni utenti hanno segnalato infatti errori di accesso ad app e servizi basati su iCloud come Notes e Trova il mio iPhone. In un aggiornamento della sua pagina Stato sistema, Apple fa notare che iCloud sta subendo un crash del servizio abbastanza significativo.

L’interruzione sembra riguardare alcuni dei principali servizi software di Apple, tra cui iCloud Backup, iCloud Drive e una serie di app di produttività che si sincronizzano utilizzando la piattaforma cloud della società. E oltre a Trova il mio iPhone e il backup, ci sono alcuni strumenti software seri basati sull’infrastruttura iCloud, come il portachiavi iCloud per l’accesso sicuro e l’accesso generale all’account per dispositivi iOS e Mac, che stanno riscontrando problemi. La paura più grande è quella di ritrovarsi nel bel mezzo di un attacco informatico che mira a dati ben precisi, ma è ancora presto per parlare.

Leggi anche:  Sweatcoin: la criptovaluta che regala premi se si pratica jogging

Silenzio stampa da Cupertino

Non c’è ancora nessun comunicato ufficiale infatti da parte di Apple, che non gestisce un account Twitter iCloud pubblico o un altro canale per l’aggiornamento degli utenti sullo stato del servizio oltre la pagina di stato. Inoltre l’account ufficiale verificato di Apple cancella di tanto in tanto la sua cronologia dei tweet e al momento non è ancora presente nessun aggiornamento inerente alla notizia.

Ma questi problemi persistono da ore, secondo una serie di account aneddotici su Twitter. Aggiorneremo questo post quando la situazione sarà stata risolta o quando avremo ulteriori informazioni.