Samsung: un nuovo aspetto e nuove funzionalità per il nuovo headset Odyssey +

Samsung sta rinnovando la sua sezione all’avanguardia che si occupa del progetto Windows Mixed Reality, aggiornando l’hardware con il nuovo HMD Odyssey +.

L’headset originale Samsung è stato uno dei migliori per quanto riguarda la gestione tramite Windows Mixed Reality e questo modello aggiornato apporta alcune piccole modifiche per migliorare in generale la situazione.

Il dispositivo ha la stessa dimensione di due display AMOLED da 3,5 pollici con risoluzione 1440 x 1600 per occhio (con campo visivo di 110 gradi), ma questa volta c’è una scatola occhi più ampia per evitare l’appannamento e alcune nuove tecnologie di visualizzazione.

Le nuove funzionalità aggiunte

La società inoltre ha deciso di utilizzare la tecnologia Anti-Screen Door Effect (Anti-SDE) per migliorare la pixelizzazione. Questo è un problema che si è spesso verificato, secondo quanto riportato dagli utenti attraverso i forum. La tecnologia, pensata per risolvere la situazione, è progettata per rendere gli spazi tra i pixel meno visibili e quindi aumentare il PPI. Dall’analisi dei dati si è arrivati alla conclusione che il modelle precedente sfruttava cuan densità di pixel fino a 616ppi, contro i 1.233ppi del nuovo Odyssey +. Questo dovrebbe aiutare a prevenire vertigini o nausea durante l’utilizzo di questo particolare visore.

Leggi anche:  Smartphone: vendite ferme in attesa del 5G, si registra un calo dell'8%

Altre modifiche includono una nuova rotella Inter-Pupillary Distance (IPD) per regolare la distanza tra le lenti, questo strumento dovrebbe poter adattare meglio la struttura agli occhi, inoltre è fornito di un materiale anti-appannamento e una pratica imbottitura per il viso. Il nuovo Odyssey + di Samsung sarà quindi disponibile presso i negozi Microsoft o Samsung.com a partire da oggi al prezzo di 499 dollari.