Galaxy J7 2016 si aggiorna

Arrivano buone notizie per tutti i possessori di Samsung Galaxy J7 2016: è finalmente in arrivo l’aggiornamento software ufficiale ad Android 8.1 Oreo. A quasi un anno esatto dal rilascio del precedente major update, arriva finalmente il tanto atteso Android Oreo ma aspettate a gioire.

L’aggiornamento software, identificato con la versione XXU5CRJ7 e pesante oltre 1.5 GB, è in distribuzione per tutti i Galaxy J7 2016 No-Brand ma per il momento per quei modelli venduti in Russia e in Vietnam. Gli utenti del vecchio continente e soprattutto quelli italiani potrebbero dover aspettare anche più di una settimana.

Noi speriamo che non sia così ma il rilascio, specie per queste versioni così importanti, procede a scaglioni e a rilento. Le novità basteranno sicuramente a farvi dimenticare dell’attesa grazie ad un restyling competo dell’interfaccia utente Samsung Experience, nuova gestione delle notifiche e miglioramenti alla modalità Doze.

Gli sviluppatori hanno migliorato anche la modalità Picture in Picture, il sistema multi-window oltre alla prestazioni di Galaxy J7 2016. Lo smartphone, infatti, risulterà sensibilmente più veloce (oltre che stabile) in fase di accensione e durante le procedure di gestione delle applicazioni.

Leggi anche:  Nokia 6.1 inizia a ricevere in Italia l'aggiornamento ufficiale ad Android 9 Pie

Aggiornare, dunque, può far solo bene ai vostri dispositivi.

 

Samsung Galaxy J7 2016, come prepararsi all’arrivo di Android 8.1 Oreo

L’aggiornamento non è ancora disponibile nel nostro Paese ma quando lo sarà il vostro smartphone vi avviserà tramite una notifica. La procedura di installazione è la stessa degli altri aggiornamenti, con la differenza che vi consigliamo di procedere con un backup. L’ideale sarebbe eliminare file e applicazioni che non si utilizzano.

Android 8.1 Oreo richiede infatti oltre 1.5 GB di spazio libero sulla memoria interna per completare l’installazione. Assicuratevi di avere questo spazio, eliminate tutto il superfluo e solo allora fate un backup. Una volta che l’aggiornamento sarà disponibile installatelo senza problemi ricordandovi di collegare lo smartphone alla corrente per tutta la procedura.