WhatsApp: tantissimi utenti chiudono improvvisamente l'account e scappano, ecco perché

WhatsApp ha fatto felici molti utenti negli scorsi mesi con la fondamentale introduzione dei messaggi cancellabili. La chat in pratica ha offerto nelle mani dei suoi fedeli seguaci una matita virtuale con tanto di gomma per cancellare. Come tutti sanno oramai, grazie a questo sistema tutti possono richiamare alla base un messaggio già inviato, senza che il destinatario possa leggere nulla.

 

WhatsApp, ora è possibile intercettare i messaggi cancellati

Gli sviluppatori della chat su una cosa sono stati categorici: ogni qual volta viene cancellato un messaggio, i destinatari in nessun caso potranno recuperare il contenuto. Il provvedimento ha una certa logica e mette in primo piano anche tutte quelle che sono le normative riguardanti la privacy. Anche le notifica di ricezione, una volta eliminato il testo, saranno del tutto cestinate..

Leggi anche:  Whatsapp: disponibile il modo per entrare in chat e gruppi in modalità anonimo

Laddove non arriva la chat, però, c’è un servizio offerto da Google Play. Per visualizzare un messaggi non più disponibile, bisogna scaricare sul proprio smartphone “Notification Story”. “Notification Story” è un’app che si basa sulla memorizzazione di tutte le notifiche in entrata.

L’esempio è molto semplice. Su un device arrivano la notifica di un messaggio. “Notification Story” senza chiedere nulla memorizza subito la notifica: a quel punto anche il richiamo del mittente non avrà grandi ripercussioni. La notifica sarà cancellata da WhatsApp, ma vivrà per sempre nella memoria dell’app scaricata. In questo modo potremo visualizzare il contenuto originale del mittente senza particolari problemi.