Truffe Online

Ogni giorno sentiamo parlare di una nuova truffa online, pensata e messa in atto per i malcapitati utenti del web. Nella maggior parte dei casi, i criminali informatici utilizzano il nome di grandi aziende, per rendere più credibile la notizia.

Qualche tempo fa vi abbiamo parlato di una truffa che portava il nome dell’Inps, nelle ultime ore l’azienda ha comunicato a tutti i propri clienti che è meglio cambiare il PIN. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Inps consiglia di cambiare il proprio PIN per evitare una truffa

L’Inps ha denunciato nelle ultime ore dei nuovi tentativi di truffa online. L’istituto ha inoltre segnalato che si è trattato di un “tentativo fraudolento di carpire le credenziali degli utenti“. Tutto questo attraverso il cosiddetto “phishing“, inviando quindi e-mail a ingenui utenti, sperando che quest’ultimi clicchino il link posto al suo interno.

Leggi anche:  Nuova truffa PostePay passa per Facebook, Whatsapp ed email

Le e-mail in questione, riportano a siti internet molto ben strutturati, con logo dell’azienda. Nelle e-mail di cui abbiamo parlato tempo fa, si parlava di un rimborso non andato a buon fine, invitando quindi l’utente a seguire il link, inserire le proprie credenziali di accesso per verificare l’accaduto. Se anche voi avete ricevuto un messaggio di questo genere, non esitate a segnalarlo alle autorità competenti.

Inps, ha voluto intervenire in questa faccenda, avvisando tutti gli utenti che, il metodo utilizzato dai criminali informatici, non è affatto quello utilizzato solitamente dall’azienda. Ha inoltre invitato tutti gli utenti a modificare nuovamente il PIN di accesso al portale, in modo da evitare qualsiasi possibile tentativo di accesso da parte di estranei. Fate quindi molta attenzione.