I proprietari di gatti potrebbero essere contenti di sapere che Petato sta lavorando ad un’incredibile soluzione. La nuova lettiera intelligente migliorerà il processo di pulizia, automatizzandolo, e non solo.

Footloose, come viene chiamata, è una lettiera per gatti in sé, ma fornita con intelligenza artificiale per migliorare l’esperienza del gatto (e del proprietario), compreso l’uso di un’app apposita. L’app serve a monitorare il comportamento dei gatti al fine di individuare eventuali problemi. Footloose non è ancora pronta per il mercato. Su Kickstarter il progetto non ha raggiunto il suo obiettivo entro un’ora, ma ci sono stati miglioramenti. Il prezzo rende questa lettiera poco accessibile. Tuttavia, per chi ha più gatti potrebbe essere un ottimo investimento.

Il problema della pulizia della lettiera per gatti non è una novità e nemmeno le varie soluzioni basate sulla tecnologia. A livello superficiale, Footloose è una lettiera autopulente, che come altre scatole autopulenti non prevede che gli utenti debbano agire manualmente, tranne che per svuotare la scatola di raccolta principale una volta riempita. In altre parole, questa tecnologia trasforma la pulizia manuale in un evento settimanale piuttosto che giornaliero.

Arriva Footloose, la lettiera per gatti intelligente autopulente e tanto altro

Petato ha confermato che Footloose è compatibile con qualsiasi lettiera per gatti e non è particolarmente dipendente da formule o tipi specifici. Inoltre, la lettiera include varie altre tecnologie progettate per offrire un’esperienza più confortevole e sicura, compreso l’uso della luce UV per neutralizzare gli odori e il rilevamento del movimento per garantire che gli animali domestici e le persone non interferiscano o si facciano male.

Leggi anche:  Brevetto Google per rendere intelligenti i vestiti che indossiamo

Footloose aiuta anche a monitorare la salute del gatto. I dati, che comprendono aspetti come peso corporeo, quantità di rifiuti, frequenza e durata, sono quindi accessibili al proprietario del gatto tramite l’ app. Anche questo non è solo uno strumento per la raccolta dei dati, poiché l’azienda spiega che l’IA è in grado di identificare le anomalie nel comportamento dei servizi igienici e, in particolare, rendere note tali anomalie al proprietario.

Inoltre, Footloose è anche in grado di fare tutto questo con più gatti e una sola lettiera. Di conseguenza, i dati raccolti sono raggruppati in base a tale identificazione, consentendo ai proprietari di beneficiare degli stessi benefici di monitoraggio per diversi gatti. L’app vanta anche una serie di funzioni aggiuntive come le notifiche quando la scatola di raccolta è piena, e l’opzione per controllare manualmente vari aspetti della lettiera (avviare la pulizia, spegnere l’unità, e altro). Infine, poiché si connette a una rete Wi-Fi domestica rimane connesso anche quando l’utente non è in casa, consentendo all’utente di eseguire tutti i controlli basati su app e la visualizzazione dei dati da un telefono, ovunque e in qualsiasi momento.