WhatsApp
WhatsApp continua a migliorare la sua applicazione di messaggistica istantanea con nuove funzionalità pensate per migliorare l’intrattenimento e l’esperienza utente, nel tentativo di rimanere i migliori in un mercato piuttosto competitivo. Le ultime nuove funzionalità su cui WhatsApp sta lavorando sono la modalità Silenzioso e la modalità Vacanze.

Oltre alla possibilità di collegare gli account, WhatsApp sta preparando queste due nuove modalità sia per l’applicazione disponibile per gli smartphone Android che per quella nella versione iOS. Una di queste nuove funzionalità, la modalità silenziosa, dovrebbe essere già disponibile su molti dispositivi Android a partire da oggi.

 

WhatsApp pronta ad introdurre tre funzionalità: modalità silenzioso, vacanza e account collegati

Una modalità che permette agli utenti Android di nascondere il badge dell’app per le chat disattivate. Apparentemente, la modalità silenziosa è abilitata per impostazione predefinita, quindi non c’è nessuna opzione nel menu impostazioni che è necessario attivare. Al massimo, invece, dovrebbe poter essere possibile disattivarla.

Leggi anche:  WhatsApp: il nuovo messaggio impone il pagamento agli utenti, è panico generale

La modalità vacanza è ancora in fase di sviluppo e si basa sulla modalità silenziosa. Quando quest’ultima è attivata, la modalità vacanza impedirà alle sessioni di chat archiviate di essere nuovamente attive una volta ricevuto un nuovo messaggio. Infine, gli utenti potranno collegare i loro account Instagram e WhatsApp.

Tuttavia, non sappiamo ancora quale sia lo scopo di questa funzione, ma potrebbe permettere agli utenti di recuperare il proprio account Facebook o Instagram usando WhatsApp. Di sicuro, essendo tutte le piattaforme a capo di uno stesso proprietario, l’integrazione diventerà massima e i problemi di privacy non mancheranno.

Tutte queste nuove funzionalità scoperte oggi dovrebbero essere introdotte su entrambe le piattaforme Android e iOS, ma anche gli utenti desktop avranno sicuramente i loro benefici.