Spotify: il nuovo aggiornamento per gli utenti "Premium" introduce un nuovo algoritmo

Spotify ha rilasciato un importante aggiornamento per la versione Premium dell’app, revisionando la sua funzione radio cosi da facilitare la navigazione e la ricerca degli artisti sulla piattaforma. La società ha annunciato la nuova versione tramite il blog, riferendo che ha ottimizzato la parte della navigazione che “offrirà maggiore enfasi sull’introduzione di nuovi brani musicali posizionando i generi consigliati nella parte superiore della pagina.

Il più grande cambiamento che la società ha affrontato è stato quello di implementare la funzione “artista radio”. Il sistema offrirà agli utenti una stazione personalizzata (utilizzando gli stessi algoritmi delle playlist Discover Weekly) per qualsiasi artista in base alla canzone scelta. È essenzialmente una playlist infinita su misura, che può anche essere salvata offline. La nuova feature di Spotify non è un test da parte della società, quindi si può definire come una vera e propria nuova visione dei contenuti nell’app.

Leggi anche:  Spotify: la funzione a pagamento più usata arriva Gratis anche per gli account Free

 

Alcune cose andranno via

L’aggiornamento infatti riduce il numero totale di schede attive, portandole da cinque a tre. Questo nuovo modo di raggruppare le varie schede permette di mostrare più contenuti in una sola scheda, ottimizzando la ricerca tramite il nuovo algoritmo. La funzione “cerca” infatti sarà implementata in un’altra scheda, mentre “Radio” è ora un’opzione che potrà essere utilizzata dopo aver cercato una canzone.

Infine, quando si cercherà una canzone usando parole inerenti al titolo ma non uguali, Spotify creerà una playlist basata su ciò che ha interpretato invece di riprodurre ogni versione di ciò che è stato scritto.

L’aggiornamento arriverà su scala globale per gli utenti Premium su iOS e Android a partire da oggi.