Samsung Galaxy Note 8 si aggiorna

Samsung non poteva non aggiornare il suo Galaxy Note 8 alle patch di sicurezza più recenti. Il dispositivo ha iniziato a ricevere in queste ore l’aggiornamento software versione XXS5CRJ1 che introduce proprio le patch Android più recenti, quelle del mese di ottobre 2018.

Queste patch per Samsung Galaxy Note 8 sono fondamentali perché migliorano di tantissimo la sicurezza del sistema operativo. Nello specifico, sono state corrette 23 falle di sicurezza a livello del framework, del media framework e del sistema. A queste si aggiungono altre 3 correzioni che riguardano il kernel.

Tutte correzioni a problemi con un’elevata criticità e ai quali si aggiungono fix sviluppati dalla stessa Samsung per la propria interfaccia utente. Aggiornare, dunque, è fondamentale per chi tiene alla propria sicurezza e alla propria privacy. Le note di rilascio non riportano altro se non un generale perfezionamento della stabilità del dispositivo.

E la cosa è abbastanza stana se si considera che questo aggiornamento per il Galaxy Note 8 ha una dimensione che supera i 570 MB mentre lo stesso update, con in più miglioramenti per la fotocamera dei Galaxy S9 si ferma a 250 MB. Non escludiamo, dunque, novità migliorie o correzioni di bug nascoste.

Leggi anche:  OnePlus 6T appena presentato ma ha già il suo aggiornamento: tante novità

 

Galaxy Note 8, come installare questo nuovo aggiornamento software

L’aggiornamento è in distribuzione per tutti i Galaxy Note 8 venduti in Europa e si segnalano già modelli italiani che lo hanno ricevuto. L’aggiornamento viene notificato in automatico ma se non volete attendere la notifica potete forzare la ricerca accedendo alle impostazioni dedicate agli aggiornamenti.

La procedura di installazione è la stessa di tutti gli altri aggiornamenti e come tutti gli altri non elimina nessun dato personale. Nonostante questo però, noi vi consigliamo lo stesso di eseguire un backup dei dati più importanti e di procedere solo con la connessione WiFi attiva e la batteria carica.

L’ideale è aggiornare lo smartphone collegandolo alla corrente attraverso il caricabatterie originale. La procedura dura al massimo 10 minuti e durante quest’ultima non è possibile utilizzare lo smartphone; nemmeno per eseguire chiamate di emergenza. In caso di problemi contattare l’assistenza clienti Samsung.