Xiaomi-Mi-Mix-3

Xiaomi è pronta a stupire di nuovo e lo farà grazie all’imminente Mi Mix 3. Come capita a molti smartphone di punta prima del lancio, di questo dispositivo si è fatto un gran parlare, soprattutto per alcune specifiche. La verità potrà essere svelata solo all’evento della presentazione ufficiale, che tra l’altro sarà tra pochissimo, ma intanto la compagnia si è divertita a buttare benzina sul fuoco.

Le novità riguardano un paio di caratteristiche che se risultassero presenti potrebbero far diventare il Mi Mix 3 un must have. Si tratta del supporto al 5G e la presenza di un modello con addirittura 10 GB di RAM.

 

Due quaderni rossi

Xiaomi si è limitata a far girare una semplice immagine nella quale si potevano vedere due quaderni rossi. Su di uno c’era scritto 5G mentre sull’altro 10G. Partendo con ordine, il supporto con la rete 5G è molto plausibile per svariate ragioni. Una è che tale caratteristiche sarà presente anche sul prossimo notebook della compagnia e che quindi dimostra che stanno pianificando un supporto generale per tale tecnologia. Un altro aspetto è che già qualche settimana addietro si era vista un’immagine del Mi Mix il quale aveva in esecuzione proprio la rete 5G.

Leggi anche:  Iliad, dopo i problemi di linea arriva un servizio esclusivo per tutti gli utenti

Passando al 10G, è probabile che la compagnia faccia riferimento alla RAM, anche se manca una B. Anche in questo caso il tutto sembra fattibile. Già Oppo è riuscita a far certificare una variante del Find X con 10 GB di RAM, ma c’è da dire che in merito a questo smartphone non c’è nessuno piano previsto per il lancio ufficiale.

Anche se a questo giro il suggerimento arriva da Xiaomi stessa, per la verità dovremo aspettare la presentazione.