WhatsApp, truffa a tutti gli utenti TIM, Wind Tre, Iliad e Vodafone: credito sparito

Dietro l’angolo potrebbe esserci un brutto inizio di anno venturo per tutti gli amanti di WhatsApp. La chat di messaggistica sta in pratica per ufficializzare quello che sarà uno degli aggiornamenti del prossimo 2019. Siamo sicuri già che questo upgrade farà storcere non poco il naso a tutti quelli che amano la piattaforma nella sua veste odierna.

 

WhatsApp, stanno per arrivare le odiose pubblicità nella chat

L’operazione è stata promossa da Facebook. Il social network, proprietario della chat dal lontano 2014, ha tutta l’intenzione di monetizzare nel breve periodo l’investimento multimiliardario. E’ per questo motivo che anche l’ultimo baluardo di internet sta per cadere:le pubblicità si apprestano ad essere protagoniste su WhatsApp

Leggi anche:  WhatsApp, ecco il trucco per spiare in gran segreto il profilo degli amici

Già da tempo si vociferava di un’introduzione delle inserzioni. Ora i rumors sembrano essere sempre più convincenti: gli utenti tra una conversazione e l’altra dovranno convivere con le ads. 

Gli sviluppatori ci hanno tenuto a chiarire alcuni punti. Anche con l’approdo delle pubblicità la chat non perderà la familiarità che l’ha contraddistinta. A tal proposito, le inserzioni dovrebbero essere poco invasive e quasi invisibili.

Il tempo che ci separa dalla fine del 2018 sarà di vitale importanza per scoprire il futuro di WhatsApp. In merito a questa novità sul web già si stanno levando voci di protesta.