WhatsApp: 2 nuove truffe girano in chat, soldi rubati agli utenti Tim, Vodafone e Iliad

Non c’è nulla da star tranquilli quando si tira in ballo il web, dato che anche i colossi che svettano tra tutti non riescono ad evitare problematiche. WhatsApp ad esempio combatte da anni contro le truffe più meschine che potessero capitare su internet.

Infatti molti utenti sono rimasti scottati da alcune situazioni a tal punto da non dare più retta a nulla e a non fidarsi più di nessuno. Questo problema è ormai molto ricorrente e infatti spesso e volentieri il tutto si ripropone per gli utenti che infatti non sanno più cosa fare. Le ultime ore sono state caratterizzate da tantissime lamentele che hanno portato il pubblico a rimanere nel panico.

 

WhatsApp: 2 truffe vanno a rubare il credito residuo degli utenti TIM, Iliad e Vodafone, state attenti

Come al solito anche adesso che tutti i sistemi di sicurezza sembrano esser stati migliorati, WhatsApp pare risentire e non poco delle tante truffe del web. In queste ore una nuova truffa clamorosa, insieme ad un’altra ormai ricorrente, avrebbe colto molti utenti.

Leggi anche:  WhatsApp, con questa nuova funzione sarà possibile trovare gli smartphone rubati

In tanti sono stati infatti imbrogliati perdendo il loro credito residuo. La prima truffa parla di alcune offerte su vestiti di marca da parte di un negozio online. Questo però non esisterebbe e gli utenti che ci cascano inseriscono il loro numero per essere contattati in privato. Così facendo finiscono però solo per regalare tutti i soldi del loro credito residuo.

Stessa cosa per quelli che credono alla truffa dei 5 euro di ricarica gratis. Inserendo il numero per ricevere il regalo, gli utenti WhatsApp perdono il credito residuo per via dell’attivazione di molti abbonamenti a pagamento.