Netflix

Netflix Premium è l’abbonamento più costoso della nota piattaforma di streaming. Grazie a questo piano, ogni utente può gustarsi i suoi contenuti preferiti in HD e 4K da più tipi di dispositivi. Sebbene Netflix offre altre due alternative a questo abbonamento, la versione Premium è sempre la più richiesta poichè concede tutti i lussi.

Bisogna essere onesti, una volta che si mette a fare una maratona, si devono avere tutti i lussi per godersi lo spettacolo.

Con l’arrivo di questo ottobre, inoltre, gli utenti sono stati spinti ad aderire a Netflix data l’enorme mole di aggiunte che sono state fatte al catalogo. Tra nuove serie tv originali e film di tutti i generi, il servizio è riuscito a stupire tutti quanti: dai più grandi ai piccini.

Proprio per questo motivo, oggi vi spieghiamo come continuare ad usufruire del servizio Premium, ma pagando un prezzo minimo ovvero di 3,50 euro al mese. Attenzione, il metodo è del tutto legale e non si incorre in nessun tipo di rischio.

Leggi anche:  Netflix: pagare l'abbonamento 3,50 euro al mese è possibile condividendo l'abbonamento

Come avere Netflix Premium a meno di quattro euro al mese

Avere il servizio massimo e pagare meno di quattro euro al mese è possibile e questo è reso tale proprio dal servizio Premium. Quando si leggono i pregi di questo abbonamento si può notare subito la postilla del “visione su 4 dispositivi contemporaneamente“‘. Cosa significa? Che beh, l’account può essere comodamente diviso tra quattro individui e che quest’ultimi possono avere un loro spazio nell’applicazione e vedere le serie tv preferite. Ovviamente, dividendo il prezzo dell’abbonamento tra 4 persone, si otterrà un prezzo personale di 3,50 euro al mese. 

Per creare, quindi, un abbonamento condiviso non occorre che trovare altri tre partecipanti, creare un account standard e poi creare, in un secondo momento, quattro profili personali attraverso l’opzione “aggiungi profilo”.