WhatsApp: il trucco per entrare di nascosto offline e senza aggiornare l'ultimo accesso

La più grande novità recente di WhatsApp è la possibilità di cancellare i messaggi già inviati. Nonostante questa funzione sia già stata metabolizzata dalla stragrande maggioranza degli utenti, essendo stata rilasciata da molti mesi, gli sviluppatori continuano ad aggiornare il tool.

WhatsApp, cosa potrebbe cambiare per la cancellazione dei messaggi

Nel momento della release, tutti gli utenti avevano solo sette minuti per cancellare un testo senza far leggere questo al proprio destinatario. Ora i tempi si sono allungati di molto. Stando alle attuali norme, ci sono più di 13 ore per richiamare un contenuto già inviato ai propri amici.

Oltre tale vincolo, il team della chat ha in mente altri piccoli miglioramenti al servizio. Ad esempio, a breve la cancellazione dei messaggi potrebbe cambiare in questi termini. WhatsApp non potrebbe più includere nel sistema di cancellazione tutti quei numeri che al momento dell’eliminazione non sono raggiungibili. Ve lo spieghiamo con un esempio pratico.

Leggi anche:  Whatsapp si può usare su 2 telefoni allo stesso tempo con un solo numero

Se inviamo un messaggio ad un utente che non è raggiunto da linea internet, nonostante la volontà di cancellare il messaggio, il contenuto sarà sempre riportato al destinatario. Tale decisione potrebbe far molto discutere, anche perché causerebbe non pochi disguidi ed incomprensioni.

Voi cosa ne pensate di questa novità? Potrebbe quest’idea rovinare un aggiornamento molto apprezzato dagli utenti?