Facebook Messenger

Dopo la scoperta della sua possibile esistenza durante lo scandalo di Cambridge Analytica, sembra che Facebook Messenger possa guadagnare finalmente una funzione già presente su Whatsapp. Stiamo parlando della funzione “unsend”, ovvero della possibilità più o meno uguale a quella di WhatsApp di eliminare i messaggi già spediti prima dello scadere di un’ora dall’invio.

L’insolito privilegio, che Mark Zuckerberg e gli altri dirigenti di Facebook utilizzarono per occultare pezzi delle loro chat private, sarà dunque a disposizione di tutti gli utenti.

Sebbene la scorsa settimana la stessa società del social network negasse che l’introduzione della funzione “unsend” era prossima, poco dopo furono estrapolate dal codice sorgente dell’app Messenger per Android stringhe di programma che parlavano di un “bottone unsend”.

 

Facebook Messenger: come funziona Unsend

Quindi, per la gioia di noi utenti cancellare i messaggi inviati per sbaglio, proprio come nel caso di WhatsApp, sarà possibile. L’importante è ricordare che bisogna farlo entro un certo limite temporale, passato il quale non ci sarà rimedio ad eventuali danni provocati dal testo che avete inviato.

Leggi anche:  WhatsApp, c'è un nuovo semplice trucco per spiare le chat degli amici

Per chi non avesse pienamente compreso, è chiaro che attualmente si possono eliminare i messaggi ma solo la parte di chat che avete memorizzata sul vostro device. Anche se la cancellate dal vostro pc o smartphone, l’altro interlocutore conserverà sempre una copia. Con la novità dell'”unsend, invece, la cancellazione diventa permanente sia per la vostra chat sia per quella dell’altro con cui parlate.

Una vera rivolizione per chi corre il rischio giornaliero di inviare messaggi sbagliati o diretti ad interlocutore non voluti. Ma ricordate che non potete controllare tutto, pertanto se siete sbadati l’errore lo farete lo stesso.