Kena MobileTante volte avrete sicuramente sentito parlare di Kena Mobile come una succursale (o l’operatore virtuale) di TIM. La confusione, sopratutto in un mercato in cui sono presenti innumerevoli aziende, regna davvero sovrana. Per cercare togliere tutti i possibili dubbi, e sopratutto aiutare nelle future scelte, elenchiamo le differenze tra due realtà comunque molto allettanti.

Kena Mobile è a tutti gli effetti un operatore virtuale, ovvero non dispone di una rete proprietaria e, per garantire la connessione mobile ai clienti, si appoggia direttamente al 3G/4G di TIM. In poche parole, nel momento in cui viene sottoscritta una SIM ricaricabile di Kena Mobile, già si sarà certi di ricevere lo stesso identico segnale di un cliente TIM.

La principale differenza, a questo punto, sta nella limitazione nella velocità di download con rete 4G. Se con l’azienda nazionale è possibile navigare anche a 100mbps (raramente, ma è possibile), con Kena Mobile il massimo che si potrà raggiungere sarà solamente di 30mbps (comunque accettabile e vivibile per un utilizzo comune, anche di riproduzione di filmati).

Leggi anche:  Kena Mobile attacca Iliad e ho. Mobile, la Kena Star 5 è ancora disponibile

 

Kena Mobile e TIM: le principali differenze tra le due aziende

Le differenze terminano qui; TIM gode di un ecosistema e di un background non paragonabile al virtuale, ma le offerte di Kena Mobile sono davvero molto interessanti nel prezzo.

La migliore del periodo è la Kena Star 4G; al prezzo di soli 8,99 euro al mese, infatti, tutti gli utenti hanno la possibilità di attivare 50 giga di internet in 4G e minuti illimitati verso tutti.

La corrispettiva soluzione di TIM, al prezzo di 15 euro al mese, prende il nome di 15 Go New. I contenuti, in questo caso, sono praticamente gli stessi della suddetta, 50 giga minuti illimitati, ma con un costo a rinnovo praticamente raddoppiato.

La scelta ora spetta a voi, sicuramente con l’azienda nazionale si godrà di una maggiore sicurezza e affidabilità, ma se puntate a risparmiare il più possibile, riuscendovi anche ad accontentare, allora il virtuale potrebbe essere la scelta più adatta.